dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 gennaio 2016

Ford Fusion 2017, la Mondeo americana si rinnova

La nuova V6 Sport monta il 2.7 biturbo EcoBoost da 325 CV e la Energi fa 30 km in elettrico

Ford Fusion 2017, la Mondeo americana si rinnova

La Ford Fusion è la versione americana della nostra Mondeo e al Salone di Detroit ne approfitta per presentarsi sotto la nuova veste MY2017 che riserva non poche sorprese al pubblico USA. Fra le numerose novità portate al Cobo Center dalla Ford Fusion 2017, in parte pronte al travaso sulla Mondeo, si segnalano in particolare l'arrivo della versione V6 Sport dotata del motore 2.7 biturbo EcoBoost da 325 CV e 475 Nm, oltre alla rinnovata Fusion Energi che sfrutta un'architettura ibrida plug-in evoluta. Tutta nuova è anche la Ford Fusion Platinum che monta il 2.0 EcoBoost, ha la trazione integrale e sfoggia interni premium in pelle Venetian, la griglia anteriore con finitura Magnetic e le ruote lucidate da 19".

La sportiveggiante Ford Fusion V6 Sport è dotata di sospensioni adattive che regolano in tempo reale l'assorbimento degli ammortizzatori e da fuori si riconosce per la griglia anteriore in nero lucido, le ruote da 19", lo spoiler in coda e i quattro terminali di scarico. La Ford Fusion Energi 2017, accompagnata sempre dalla Fusion Hybrid, è capace di percorrere fino a 30 km con un pieno elettrico grazie alla batteria da 7,6 kWh agli ioni di litio e quando questa è scarica interviene il motore 2.0 a benzina che garantisce un'autonomia complessiva di oltre 800 km. Per la ricarica occorrono invece due ore e mezzo. Per la prima volta la Fusion 2017 è dotata di rilevamento pedoni e frenata automatica, oltre che di parcheggio automatizzato perpendicolare e parallelo, mantenimento corsia e allerta angolo cieco.

Scegli Versione

Top