dalla Home

Tecnica

pubblicato il 4 settembre 2007

5 stelle EuroNCAP alla Kia Cee’d

La prima volta per la Casa coreana

5 stelle EuroNCAP alla Kia Cee’d
Galleria fotografica - Crash Test Kia Cee'dGalleria fotografica - Crash Test Kia Cee'd
  • Crash Test Kia Cee\'d - anteprima 1
  • Crash Test Kia Cee\'d - anteprima 2
  • Crash Test Kia Cee\'d - anteprima 3
  • Crash Test Kia Cee\'d - anteprima 4
  • Crash Test Kia Cee\'d - anteprima 5

"E' incoraggiante vedere un'altra auto del segmento utilitarie offrire una così alta protezione agli occupanti. Congratulazioni a Kia per il suo primo risultato da 5 stelle. Dà soddisfazione sapere che costruttori di ogni parte del mondo mettono la sicurezza al primo posto". Queste parole sono di Adrian Hobbs, segretario generale di EuroNCAP, nel tradizionale commento che accompagna i risultati dell'ultima sessione di test condotta dall'ente indipendente europeo sulla nuova Kia Cee'd.

E' la prima volta che Kia riceve questo riconoscimento, che arriva a pennello nei primi mesi dal lancio della nuova hatchback costruita appositamente per il mercato europeo e costruita a Zilina, in Slovacchia. La versione sottoposta ai crash test di EuroNCAP è la Cee'd 1.6 GLS LHD, che di serie viene equipaggiata con air bag frontali e laterali per corpo e testa sia sul lato guida che su quello passeggero.

Nei test di impatto frontale il comparto passeggeri è rimasto stabile e i rischi di infortunio potenziale sono limitati, in maniera comunque giudicata marginale, agli arti inferiori. Solo il pedale della frizione ha subito un arretramento di circa 10 cm, senza però pregiudicare la sicurezza della pedaliera, mentre il massimo del punteggio è stato ottenuto nei test di impatto laterale. Quattro stelle invece per la protezione dei bambini, dovute anche al fatto che vi è la possibilità di disattivare l'air bag lato passeggero per poter montare seggiolini in senso contrario a quello di marcia.

Due stelle, infine, per quanto riguarda la protezione dei pedoni. Sotto accusa il paraurti anteriore, che non offre la protezione adeguata agli arti inferiori dei pedoni, e il cofano, per il quale il rischio di infortuni alla testa è alto.

Autore: Redazione

Tag: Tecnica , Kia , crash test


Top