dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 gennaio 2016

Dossier CES Las Vegas 2016

Mercedes presenta il primo volante con comandi "touch"

Al CES 2016 gli interni della nuova Classe E sono protagonisti, ma ci sono anche i servizi connessi

Mercedes presenta il primo volante con comandi "touch"
Galleria fotografica - Mercedes al CES 2016Galleria fotografica - Mercedes al CES 2016
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 1
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 2
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 3
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 4
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 5
  • Mercedes al CES 2016 - anteprima 6

"It's all about me", tutto riguarda me. E' il motto che Mercedes ha lanciato al CES 2016 di Las Vegas per definire i suoi nuovi servizi connessi e la prossima generazione di sistemi di infotainment. Secondo la Casa di Stoccarda, infatti, la mobilità del futuro sarà per forza di cose intrecciata con la vita digitale e con la guida autonoma. A questo proposito, al Consumer Electronic Show si può anche toccare con mano la plancia della nuova Classe E, che compie un balzo in avanti con le immagini ad alta risoluzione, con le animazioni, con il touch control, l'accoppiamento capacitivo aereo e la ricarica wireless. Infine, il prototipo "Concept Intelligent Aerodynamic Automobile", mostra il futuro del design e dell'interfaccia utente dei modelli con la Stella.

Arriva il portale globale

"Il futuro appartiene alle auto digitali – ha dichiarato il Capo dello sviluppo Thomas Weber - che mettono al centro dell'esperienza le persone. Per questo motivo, lo stand della Casa di Stoccarda al CES è concepito come un "temporary store" Mercedes me, il portale globale che da accesso a tutto il mondo della Stella, che attualmente è disponibile negli Stati Uniti, ma che nei prossimi mesi lo sarà anche in Europa e Asia. A questa piattaforma faranno riferimento anche tutti i servizi connessi "Mercedes me connect" che vanno dalla chiamata automatica di emergenza al controllo remoto dell'auto tramite app, fino all'impostazione della navigazione. Ovviamente saranno disponibili anche nella prossima Classe E che debutterà tra pochi giorni a Detroit, ma i cui interni sono in mostra al CES.

Lo smartphone diventa chiave

La nuova Mercedes Classe E avrà il controllo vocale Linguatronic, ma soprattutto il primo volante di serie a integrare due superfici touch, al posto dei tradizionali tastini, per la gestione dell'infotainment. Il cruscotto, invece, è composto da un unico display con risoluzione 1.920 x 720 che può visualizzare un grande numero di informazioni in modo intuitivo. Ma la nuova Classe E sarà anche in grado di connettersi allo smartphone del guidatore con la tecnologia NFC, molto più potente di quella Bluetooth, tanto da consentire di usare il cellulare anche come chiave dell'auto, mentre per ricaricare il dispositivo via wireless basterà appoggiarlo sull'area di carica compatibile con tutti i dispositivi che supportano lo standard Qi.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , Mercedes-Benz , auto europee , sicurezza stradale


Top