dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 gennaio 2016

Dossier CES Las Vegas 2016

Volvo come KITT grazie a Microsoft [VIDEO]

Dalla loro collaborazione è stato messo a punto il sistema per comandare l’auto a distanza con la voce

Volvo come KITT grazie a Microsoft [VIDEO]
Galleria fotografica - Volvo Cars Voice ControlGalleria fotografica - Volvo Cars Voice Control
  • Volvo Cars Voice Control - anteprima 1
  • Volvo Cars Voice Control - anteprima 2
  • Volvo Cars Voice Control - anteprima 3
  • Volvo Cars Voice Control - anteprima 4
  • Volvo Cars Voice Control - anteprima 5

L’auto che si comanda da remoto non è una novità. E’ da anni che il riscaldamento sulle Volvo, per esempio, si può attivare da casa, ma il marchio svedese ha appena compiuto un passo in avanti grazie alla collaborazione con Microsoft (con cui ha realizzato anche HoloLens, la tecnologia che mixa realtà e ologrammi): parliamo del comando vocale da remoto. Con il Microsoft Band 2 si può ad esempio inviare all’auto la destinazione che si deve raggiungere così da trovare il navigatore già impostato non appena ci si siede al volante oppure chiedere che l’aria condizionata o il riscaldamento venga acceso, così come il motore che può essere avviato senza nessuno in macchina. Sono tutti comandi che anche altri brand già rendono disponibili tramite lo smartphone, ma che stavolta coinvolgono la propria voce ed un bracciale speciale che sostituisce l’orologio.

L’intento di Volvo è di rendere l’approccio con l’auto sempre più semplice, un obiettivo che si lega alla guida autonoma su cui Volvo vuole battere la concorrenza vendendo le prime vetture che guidano da sole dal 2017 e non dal 2020 come tutti gli altri brand che ci stanno lavorando. “Con il controllo vocale stiamo solo grattando la superficie di quello che possiamo fare con la digitalizzazione”, ha avvertito Thomas Muller, Vice Presidente della divisione elettrica ed elettronica di Volvo Car Group. Il video dimostrativo che segue è quindi solo un punto di partenza, aspettiamoci di poter fare molto di più come stanno dimostrando le tante tecnologie presentate al CES di Las Vegas 2016.

Volvo Cars Voice Control

Con il Microsoft Band 2 si può ad esempio inviare all’auto la destinazione che si deve raggiungere così da trovare il navigatore già impostato non appena ci si siede al volante oppure chiedere che l’aria condizionata o il riscaldamento venga acceso, così come il motore che può essere avviato senza nessuno in macchina.

Autore:

Tag: Curiosità , Volvo , guida autonoma


Top