dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 5 gennaio 2016

Targhe auto più costose nel 2016 per le tasse aumentate

Le pratiche lieviteranno di uno o due euro circa, anche per le moto

Targhe auto più costose nel 2016 per le tasse aumentate

L’aumento è di pochi euro, ma è di quelli che più fanno irritare di più gli automobilisti perché si tratta di tasse. Parliamo del rincaro legato alle targhe auto, una decisione presa durante le Feste e pubblicata tramite decreto ministeriale sulla Gazzetta ufficiale con la firma del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio. Cosa cambia rispetto al 2015? Da questo mese chi acquista un’auto o perde la targa a seguito di un incidente paga un euro e mezzo o due euro in più per sbrigare la pratica. Da quest’anno il prezzo base per una targa auto nuova sale da 40,27 a 41,78 euro, mentre per le province di Aosta, Bolzano e Trento passa da 44,02 euro a 45,68 euro. Di seguito riportiamo tutti gli aumenti dal 2015 al 2016 che interessano anche le vetture della polizia locale e le moto (i dettagli su OmniMoto.it):

Targa base A ant e post da 40,27 euro a 41,78 euro
per province AO, BZ e TN da 44,02 euro a 45,68 euro
Targa base B ant e post da 39,90 euro a 41,37 euro
per province AO, BZ e TN da 43,68 euro a 45,31 euro
Escursionisti esteri da 31,98 euro a 33,16 euro
CC, CD, NU da 31,98 euro a 33,16 euro
Polizia locale auto da 40,27 euro a 41,78 euro

Autore:

Tag: Attualità , tasse


Top