dalla Home

Attualità

pubblicato il 3 settembre 2007

Gli Insetti: una paura degli automobilisti, una causa di incidenti

Ecco quanto distraggono dalla guida in Inghilterra

Gli Insetti: una paura degli automobilisti, una causa di incidenti

Quando si parla di distrazioni al volante che possono provocare un incidente si pensa normalmente al telefonino o ai sempre più numerosi gadget elettronici che popolano l'abitacolo delle auto moderne (dal navigatore satellitare al più semplice autoradio con lettore MP3). Un'interessante ricerca di una compagnia assicuratrice inglese, la Esure, ha lanciato invece un nuovo allarme: gli insetti.

Ebbene, "la più grande e più largamente distribuita (a livello di terre emerse) classe di animali invertebrati," - citando la definizione di Wikipedia - sono un serio problema per la concentrazione di chi siede al volante, tanto che nel 2006 oltre mezzo milioni di automobilisti hanno avuto un incidente causato dalla distrazione per la presenza di un insetto a bordo. Pensate che su 1000 "drivers" intervistati, tre quarti (il 75%) hanno ammesso di aver frenato o sterzato almeno una volta a causa di un insetto. E, peggio ancora, il 21% è arrivato a togliere le mani dal volante per scacciare l'ospite indesiderato.
Il pericolo aumenta nelle stagioni calde quando ci sono più insetti (in UK chi viaggia d'estate lo considera il disturbo numero uno) e possiamo immaginare che in un paese con un clima mediterraneo più caldo e umido (leggi: l'Italia), il fenomeno possa avere una portata potenzialmente più vasta e preoccupante, per quanto finora non sia mai stato analizzato statisticamente.

Vi forniamo qualche altro dato interessante sempre relativo all'inchiesta inglese, ma che è verosimilmente "esportabile" al nostro paese. Innanzi tutto gli insetti disturbano gli automobilisti di ambo i sessi con una propensione delle donne solo leggermente superiore a quella degli uomini (78% contro il 75%). La ricerca ha poi rivelato che oltre la metà del campione di automobilisti intervistati (il 51%) non è mai stato punto da un insetto negli ultimi 10 anni di vita e che questo ingeneri una fobia superiore per la paura (non ingiustificata) di avere una reazione allergica o nella peggiore ipotesi uno shock anafilattico.

Questo spiega in buona parte la TOP 5 degli insetti più temuti dagli inglesi, ma probabilmente anche da noi. Eccola:
1) Vespe
2) Api
3) Ragno
4) Tafani
5) Zanzare, mosche e moscerini

Autore: Alessandro Lago

Tag: Attualità


Top