dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 dicembre 2015

Nuova Fiat Punto, ecco l'utilitaria di 4ª generazione

Attesa nel 2017 per rinverdire i fasti del 1993, vuole confermare le qualità delle sue antenate

Nuova Fiat Punto, ecco l'utilitaria di 4ª generazione

Nel 2017, dopo 12 anni di lunga e onorata carriera la Fiat Punto andrà in pensione, per lasciare spazio a...una nuova Punto! Il modello che arriverà tra poco più di un anno, sarà, di fatto, la quarta generazione della piccola torinese, visto che la Punto attuale è l'ultima evoluzione della Grande Punto uscita nel 2005. Quello che sappiamo di lei è che non sarà una 500 a 5 porte, che rimane una linea di prodotto completamente a sé che, se arriverà, sarà un'auto del tutto diversa. La Punto “4” sarà una Fiat razionale e amichevole, come la Panda e come, in un certo senso, la nuova Tipo, con la quale condividerà lo spirito della world car; l'abitabilità sarà elevata, le finiture curate ma senza voli pindarici nella qualità dei materiali. Le sue concorrenti saranno, quindi, quelle di sempre: Ford Fiesta, Opel Corsa, Peugeot 208 e Renault Clio prima di tutto.

Deriva dalla 500L

La Punto di quarta generazione, che vedete nel nostro rendering esclusivo, basato sulle informazioni che abbiamo raccolto, avrà un prezzo d'attacco competitivo ma anche delle dotazioni complete. Quasi sicuramente sarà disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, come la Clio, mentre la base tecnica sarà la piattaforma B-Wide, cioè la stessa della 500L. Rispetto a quest'ultima avrà una lunghezza simile, comunque non superiore ai 4,10 metri e l'altezza rimarrà entro il metro e mezzo. Per quanto riguarda, invece, i motori, alla base della gamma rimarrà l'immortale 1.2 8V da 69CV e l'ottimo 1.3 Multijet da 95 CV. Il 1.4 8V potrebbe invece sparire, a vantaggio del TwinAir 0.9, magari nella declinazione da 105 CV che sarebbe riservata a una variante sportiveggiante.

Oltre 20 anni di storia

Il design si staccherà da quello della Punto attuale e seguirà il family feeling della nuova Tipo, mentre dalla Panda verrà ripresa la soluzione dei vetri laterali sfalsati. Il suo arrivo, quindi, aprirà un capitolo inedito nella storia della Punto, che era iniziata nel 1993 con la prima serie (176) disegnata da Giugiaro; un'auto chiamata a raccogliere la pesantissima eredità della Uno. Nel 1999 è stata la volta della seconda serie (188), le cui linee erano state create dal Centro Stile Fiat, differenziando la carrozzeria tre porte da quella a cinque e su cui aveva debuttato la prima versione del 1.3 turbodiesel Unijet. Poi la storia recente della Grande Punto, diventata Evo nel 2009 e poi di nuovo Punto nel 2012, con una gamma semplificata e ridotta all'osso.

Fiat Punto 1994: Selecta, 90 e Cabrio

La Fiat Punto prima serie del 1994 nelle tre versioni Selecta, 90 e Cabrio

Scegli Versione

Nuovo commento 13 Commenti

1

Render che lascia molto a desiderare anzi è pessimo.

Fabio

Pubblicato il 25/12/2015 alle 11:31

Pessimo render un'incrocio mal riuscito tra il frontale della Tipo e il posteriore della 500L, bocciato alla grandissima questo render.

2

A me...me piace!

Pierluigi

Pubblicato il 25/12/2015 alle 11:52

A me piace parecchio...ha una bella solidità e dinamismo,ma dubito che la farebbero con proporzioni così...soprattutto per la larghezza... Poi sarebbe bello che (come in questo rendering) finalmente portassero anche sul segmento b i cerchi a 5 fori come vw che danno tutta un'altra estiva alle ruote...pareri personali...comunque complimenti per il render

3

Render molto bello

Intenditore 7.7 .........

Pubblicato il 25/12/2015 alle 12:52

Di solito i vostri render lasciano parecchio a desiderare ma questo devo dire che è molto bello. Magari fosse così.

4

cioè fatemi capire bene

me stesso

Pubblicato il 25/12/2015 alle 13:15

Prima si è parlato tanto di una 500 a cinque porte, poi all'improvviso ci si ritrova con una tipo un po' più corta??? Non dico che non mi piace però se non si sanno le cose bisognerebbe non dire niente.

5

sarebbe anche bello e meglio

me stessi

Pubblicato il 25/12/2015 alle 15:03

Se facessero debuttare un nuovo sistema multimediale un po' più grande di quello attuale da appena 5 pollici.

6

sempre ultimi fiat a rinnovare...

matteo5

Pubblicato il 25/12/2015 alle 16:51

La fiat a rinnovare la gamma è sempre utima...poi perchè dicono che sotto c'è un una 500L quando sotto la 500L c'è una Gpunto...? E con la Gpunto ci hanno fatto la 500L 500XL 500x e jeep renegate....la Gpunto era una base auto condivisa con la opel corsa e suzuki swift.la opel la solo utilizzato per la corsa e basta per la mokka ha usato un pianale tutto nuovo condiviso con la crevolet trax.

7

Molto bello

filippo rocci

Pubblicato il 25/12/2015 alle 19:21

Io lo trovo molto bello ma non è nei piani di Fiat. È stata comunque una grande auto e bello il render.

8

spero che il risultato sia migliore

quasi

Pubblicato il 25/12/2015 alle 19:51

in questo render pare una c3 cammuffata

9

MOLTO BELLO

me stesso

Pubblicato il 27/12/2015 alle 20:45

Ci sono molti siti web che fanno articoli citando quello di omniauto.it, e questo è bello e spero che vi faccia piacere che al posto di creare un loro rendering citino il vostro.

10

Bellissima!

DarkAngel

Pubblicato il 28/12/2015 alle 12:58

D'avanti è tutta Tipo, ma con linea simile alla Punto di pocchi anni fa. Moderna e semplice, mi piace tanto.

11

@matteo5

Bob

Pubblicato il 28/12/2015 alle 16:56

Il pianale di 500X e Renegade, deriva dalla Giulietta e non dalla G.Punto.

12

X 11

Fabio

Pubblicato il 28/12/2015 alle 17:02

Il pianale della 500X e del Renegade deriva da quello della Punto (2005) è vero, solo che il TROLL matteo5 lo ha detto denigrando il pianale perchè secondo la sua mente geniale crede che sia quello del 2005, ma non sa che è stato modificato ed aggiornato per poter essere utilizzato da più tipi di auto e su più segmenti. La stessa cosa ha fatto vw ha preso un vecchio pianale delkla golf 5 lo ha modificato ne ha cambiato nome MQB e lo sta spacciando per l'apice della tecnologia un pò come faceva con i suoi naftoni vecchi ed antiquati che osno stati travolti dallo scandalo, l'MQL è il pianale della vecchia A4 del 2008 modificato ed anch'esso spacciato per un pianale all'avanguardia della tecnica

13

bracco8 mah mah mah

bracco8

Pubblicato il 28/12/2015 alle 21:34

Rendering curato ma (a parere mio) sbagliato. Al di là della diatriba sul telaio utilizzato per far nascere la nuova punto, non credo che verrà usata questa impostazione per l'anteriore. Modanature del cofano e griglia anteriore sono quelle della Tipo e probabilmente verranno usate sulla hatchback e sw, non credo che in fiat vogliano farle tutte con lo stampino. Un conto è creare una filosofia di fare auto, un conto è voler risparmiare a tutti i costi. Coda veicolo non pervenuta. Si intravedono sono i fanali stile 500L

Top