dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 dicembre 2015

Nuova Fiat Punto, ecco l'utilitaria di 4ª generazione

Attesa nel 2017 per rinverdire i fasti del 1993, vuole confermare le qualità delle sue antenate

Nuova Fiat Punto, ecco l'utilitaria di 4ª generazione
Galleria fotografica - Nuova Fiat Punto, il renderingGalleria fotografica - Nuova Fiat Punto, il rendering
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 1
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 2
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 3
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 4
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 5
  • Nuova Fiat Punto, il rendering - anteprima 6

Nel 2017, dopo 12 anni di lunga e onorata carriera la Fiat Punto andrà in pensione, per lasciare spazio a...una nuova Punto! Il modello che arriverà tra poco più di un anno, sarà, di fatto, la quarta generazione della piccola torinese, visto che la Punto attuale è l'ultima evoluzione della Grande Punto uscita nel 2005. Quello che sappiamo di lei è che non sarà una 500 a 5 porte, che rimane una linea di prodotto completamente a sé che, se arriverà, sarà un'auto del tutto diversa. La Punto “4” sarà una Fiat razionale e amichevole, come la Panda e come, in un certo senso, la nuova Tipo, con la quale condividerà lo spirito della world car; l'abitabilità sarà elevata, le finiture curate ma senza voli pindarici nella qualità dei materiali. Le sue concorrenti saranno, quindi, quelle di sempre: Ford Fiesta, Opel Corsa, Peugeot 208 e Renault Clio prima di tutto.

Deriva dalla 500L

La Punto di quarta generazione, che vedete nel nostro rendering esclusivo, basato sulle informazioni che abbiamo raccolto, avrà un prezzo d'attacco competitivo ma anche delle dotazioni complete. Quasi sicuramente sarà disponibile solo con carrozzeria a 5 porte, come la Clio, mentre la base tecnica sarà la piattaforma B-Wide, cioè la stessa della 500L. Rispetto a quest'ultima avrà una lunghezza simile, comunque non superiore ai 4,10 metri e l'altezza rimarrà entro il metro e mezzo. Per quanto riguarda, invece, i motori, alla base della gamma rimarrà l'immortale 1.2 8V da 69CV e l'ottimo 1.3 Multijet da 95 CV. Il 1.4 8V potrebbe invece sparire, a vantaggio del TwinAir 0.9, magari nella declinazione da 105 CV che sarebbe riservata a una variante sportiveggiante.

Oltre 20 anni di storia

Il design si staccherà da quello della Punto attuale e seguirà il family feeling della nuova Tipo, mentre dalla Panda verrà ripresa la soluzione dei vetri laterali sfalsati. Il suo arrivo, quindi, aprirà un capitolo inedito nella storia della Punto, che era iniziata nel 1993 con la prima serie (176) disegnata da Giugiaro; un'auto chiamata a raccogliere la pesantissima eredità della Uno. Nel 1999 è stata la volta della seconda serie (188), le cui linee erano state create dal Centro Stile Fiat, differenziando la carrozzeria tre porte da quella a cinque e su cui aveva debuttato la prima versione del 1.3 turbodiesel Unijet. Poi la storia recente della Grande Punto, diventata Evo nel 2009 e poi di nuovo Punto nel 2012, con una gamma semplificata e ridotta all'osso.

Galleria fotografica - Fiat Punto, la storiaGalleria fotografica - Fiat Punto, la storia
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 1
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 2
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 3
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 4
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 5
  • Fiat Punto, la storia - anteprima 6

Fiat Punto 1994: Selecta, 90 e Cabrio

La Fiat Punto prima serie del 1994 nelle tre versioni Selecta, 90 e Cabrio

Scegli Versione

Agos Ducato

Chiedi subito un prestito
Importo:
Num. Rate:
Top