dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 dicembre 2015

Lezioni di guida in cambio di sesso, in Olanda si può

Nei Paesi Bassi il pagamento "in natura" è lecito solo se a chiederlo è l'istruttore

Lezioni di guida in cambio di sesso, in Olanda si può

Le lezioni di guida si possono pagare con prestazioni sessuali? A questa domanda ben poco natalizia e che a pochi sarebbe venuto in mente di fare gli olandesi hanno risposto sì, è possibile. La questione, al di là di facili battute, è stata affrontata dal governo dei Paesi Bassi dopo che Gert-Jan Segers, politico dell'Unione Cristiana, ha fatto un'interrogazione parlamentare su alcuni casi di prostituzione illegale, ovvero di istruttori di scuola guida che sono stati pagati "in natura" dai clienti. Il ministro olandese della giustizia Ard van der Steur e quello dei trasporti Melanie Schultz van Haegen hanno risposto che la transazione in oggetto è legale, pur se "inopportuna".

Ricordiamo che nei Paesi Bassi la prostituzione è legale, regolamentata e tassata e che secondo i ministri olandesi il sesso in cambio di lezioni di guida non è configurabile in questa attività. Ricordando che entrambe le parti devono avere più di 18 anni il governo olandese ha stabilito che non si tratta di prostituzione se a chiedere il pagamento in prestazioni sessuali è colui che offre lezioni di guida, mentre lo è se la proposta arriva da chi chiede lezioni; in quest'ultimo caso si tratterebbe di offerta di sesso in cambio di un vantaggio economico - quindi prostituzione - al di fuori dei limiti imposti per legge.

Autore:

Tag: Curiosità , dall'estero


Top