dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 agosto 2007

Dodge Journey

Spazio ai bambini

Dodge Journey
Galleria fotografica - Dodge JourneyGalleria fotografica - Dodge Journey
  • Dodge Journey  - anteprima 1
  • Dodge Journey  - anteprima 2
  • Dodge Journey  - anteprima 3
  • Dodge Journey  - anteprima 4
  • Dodge Journey  - anteprima 5
  • Dodge Journey  - anteprima 6

L'espansione del marchio Dodge continua e questa volta con un prodotto rivolto alle famiglie che farà il suo debutto in anteprima mondiale al Salone di Francoforte.
La novità si chiama Journey ed è un crossover di medie dimensione che promette di unire la funzionalità di un monovolume ad un design dinamico e muscoloso in linea con le recenti tendenze stilistiche del marchio americano.

Grazie al passo che sfiora i 2,9 metri, più lungo di 12,4 cm rispetto a quello della Avenger che utilizza lo stesso pianale, dentro la Journey c'è spazio per 5 o 7 persone (a seconda dell'allestimento), ma va precisato che l'eventuale terza fila di sedili è intesa come "di fortuna", per ospitare due bambini piccoli o per trasportare degli adulti in tragitti brevi.
Degne di nota sono tutta una serie di soluzioni volte a migliorare lo sfruttamento degli spazi in termini di capacità di carico e confort di bordo. Il sistema Flip N Stow (optional) consente ad esempio di ribaltare la seduta del sedile anteriore del passeggero rivelando un ampio contenitore (27,3 x 22,2 cm). La disposizione dei sedili è studiate per garantire una buona visibilità a tutti i passeggeri: la seconda fila è più alta rispetto alla prima e la terza ulteriorimente rialzata rispetto alla seconda. L'accessibilità alla zona posteriore è poi garantita delle portiere posteriori apribili a 90 gradi.
Il pavimento ospita due vani portaoggetti per contenere fino a 12 lattine da 33 cl, ghiaccio o altri oggetti, mentre gli altri vani possono essere chiusi a chiave.
Peculiarità che vuole rendere questo crossover americano una "perfetta auto da famiglia" è l'offerta (optional) di seggiolino integrati: quest'ultimo si trova nella seconda fila ed è più alto di 102 mm rispetto alla seduta, sia per essere all'altezza della cintura di sicurezza che per garantire la visibilità fuori dal finestrino. Il seggiolino è progettato per bambini di altezza pari a 1,45 m e peso compreso tra 22 kg e 39 kg.

Dodge Journey sarà disponibile in diverse combinazioni di motorizzazioni e sistemi di trasmissione a partire dal 2,0 litri turbodiesel da 140 CV e 310 Nm di coppia (7 litri/100 km di consumo nel ciclo combinato) con filtro antiparticolato DPF di serie e abbinabile ad un inedito cambio a doppia frizione sviluppato in collaborazione con la GETRAG.
Gli altri motori previsti per l'Europa al momento del lancio sono due benzina 2.4 (173 CV) o 2.7 litri (187 CV). Di quest'ultimo potrebbe entrare in commercio una versione alimentata a bioetanolo E85. Per tutte le Journey la trazione è comunque anteriore.

E' ancora presto per parlare di dettagli commerciali visto che la Journey arriverà in Europa nella seconda metà del 2008 e molte specifiche per il mercato europeo non sono state ancora definite. Sarà possibile invece vederla in anteprima mondiale proprio nel cuore del Vecchio Continente, visitando il Salone di Francoforte dei prossimi giorni.

Autore: Alessandro Lago

Tag: Anticipazioni , Dodge


Top