Curiosità

pubblicato il 23 dicembre 2015

Incidenti stradali, ecco il portale ACI con tutte le statistiche

I dati Istat possono essere consultati per parametri come località, sesso ed età

Incidenti stradali, ecco il portale ACI con tutte le statistiche

Automobile Club d'Italia scatenato nel 2015. Dopo il Certificato di Proprietà digitale, ecco il portale lis.aci.it, liberamente accessibile a tutti gli utenti, dedicato alla consultazione dei dati annuali relativi agli incidenti stradali e alla loro localizzazione sulla rete viaria principale. Dentro, troverete i dati statistici degli incidenti consultabili a livello di unità amministrativa: Italia, Regioni, Province. Ma anche i focus delle statistiche sulla rete viaria principale: su autostrade (comprese tangenziali, raccordi, diramazioni e trafori), strade di interesse nazionale e tutte le strade regionali e provinciali precedentemente gestite dall'Anas.

Tabelle e statistiche

Accedendo a lis.aci.it, potete consultare un primo livello "macro" con dati aggregati riferiti a tutti gli incidenti stradali rilevati e un secondo livello, riferito alla localizzazione, che riguarda invece gli incidenti avvenuti solo su una parte della rete stradale. Chiaramente, tutto è poi suddiviso per incidenti totali, sinistri mortali, morti e feriti, veicoli coinvolti per categoria, persone per classe di età, sesso ed esito (morte o ferite). Per ogni chilometro di ciascuna strada presa in esame è riportato il numero di incidenti. Inoltre, per ciascuna strada, e solo a livello provinciale, è possibile accedere alle distribuzioni degli incidenti secondo le seguenti variabili: Comune, data, tipologia del luogo di accadimento dell'incidente, tipologia del sinistro. A corredo dei dati, per ciascuna strada, sono infine calcolati diversi indicatori, come gli incidenti per chilometro, ossia i sinistri divisi per incidenti per l'estesa chilometrica della strada selezionata.

Quali sinistri

L'informazione statistica sull'incidentalità stradale è raccolta dall'Istat mediante una rilevazione totale di tutti gli incidenti stradali verificatisi sul territorio nazionale che hanno causato lesioni alle persone (morti entro il trentesimo giorno o feriti). Ente compartecipante all'indagine è l'ACI (Automobile Club d'Italia), secondo le modalità previste da un Protocollo di Intesa. La rilevazione è il frutto di un'azione congiunta tra una molteplicità di Enti: l'Istat, l'ACI, il ministero dell'Interno (Servizio di Polizia Stradale), i Carabinieri, la Polizia provinciale, la Polizia municipale o locale, gli Uffici di statistica dei Comuni capoluogo di provincia, gli Uffici di statistica di alcune Province o Regioni. Rientrano nel campo di osservazione tutti gli incidenti stradali verificatisi nelle vie o piazze aperte alla pubblica circolazione, nei quali risultano coinvolti veicoli fermi o in movimento e dai quali siano derivate lesioni a persone.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , aci , incidenti


Vai allo speciale
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 32
  • Hyundai al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Abarth al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 20
  • Volkswagen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 40
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top