Attualità

pubblicato il 21 dicembre 2015

Targhe alterne, ecco come muoversi comunque

Sei scelte di ripiego, prezzi alla mano: dal car sharing alle alternative per i più calcolatori

Targhe alterne, ecco come muoversi comunque
Galleria fotografica - IT TaxiGalleria fotografica - IT Taxi
  • IT Taxi - anteprima 1
  • IT Taxi - anteprima 2
  • IT Taxi - anteprima 3
  • IT Taxi - anteprima 4
  • IT Taxi - anteprima 5
  • IT Taxi - anteprima 6

L'incubo targhe alterne non vuole abbandonare Roma. A pochi giorni dal Natale e con i romani indaffarati nella ricerca degli ultimi regali, torna il blocco del traffico che nelle scorse settimane ha paralizzato la Capitale. Le ultime giornate di circolazione calmierata non hanno aiutato a contenere il tasso d'inquinamento, tanto che il Campidoglio è dovuto correre ai ripari: oggi, lunedì 21 dicembre, non potranno circolare le targhe dispari; domani, martedì 22 dicembre, non si muoveranno invece le auto con numero finale pari. La zona interessata dal blocco è sempre quella indicata dal Comune come Fascia Verde (la mappa qui), gli orari di divieto identici (7.30-12.30 e 16.30-20.30) e le esenzioni sono le stesse delle scorse giornate: si salvano solo le auto Euro 6 e quelle a metano, gpl, elettriche ed ibride. Se non rientrate tra i "pochi" fortunati (è solo da quest'autunno che anche le Euro 5 devono rimanere ferme) o avete persino uno dei veicoli banditi totalmente fino al 31 marzo 2016 dalla zona protetta, ci sono però delle valide alternative per ogni tasca. Le abbiamo volute elencare raggruppandole proprio per spesa, per dare qualche idea a chi deve andare al lavoro o deve correre a comprare gli ultimi regali e non vuole farsi fermare dal blocco del traffico a Roma, come in altre città italiane!

Fino a 15€. Mezzi pubblici o bicicletta?

La prima soluzione alternativa per driblare il blocco del traffico è quella di evitare direttamente le auto e puntare su mezzi del tutto diversi. E' il caso dei mezzi pubblici, che - scioperi permettendo - rimangono una valida scelta di ripiego se la destinazione è raggiungibile con bus e metro, oltre che la più economica: 1,5 euro la singola corsa, 7 euro il biglietto giornaliero sono le proposte di Atac, la municipalizzata di Roma. Chi ha la fortuna di dover percorrere tragitti non troppo lunghi può invece considerare la bicicletta e per chi non ne avesse una ci sono validi servizi di noleggio, comunali o privati. A Roma il bikesharing del Campidoglio non accoglie nuove sottoscrizioni per ora, ma con 4 euro l'ora in media è possibile noleggiare una bicicletta per muoversi per le vie del centro, mentre per - in media - 12 euro si può averla a disposizione per l'intera giornata. Una soluzione interessante, ma attenzione a non caricarvi con troppi regali!

Da 15€ a 60€. Il regno di carsharing, taxi, Uber e... scooter in affitto

La scelta più versatile rimane però affidarsi alla cara buona vecchia auto e quando non si può circolare con quella di proprietà, le alternative per non abbandonare le quattro ruote non mancano. Tra le soluzioni più economiche ci sono i sempre più affermati servizi di car sharing come quelli comunali o quelli di Enjoy e Car2Go - per citare tre soluzioni presenti a Roma - che permettono di viaggiare anche durante i blocchi del traffico ed il regime delle targhe alterne, oltre che nelle ztl del centro storico. Le tariffe sono economiche e vanno dai 6 ai 12 euro a seconda del servizio su una tratta di 7 km con poco traffico (le tariffe sono generalmente al minuto) come quella fra Piazza Bologna e la centrale Via del Corso, o 60 euro circa per il noleggio sull'intera giornata quando si parla di Enjoy e Car2Go. I costi di iscrizione dipendono da servizio a servizio, ma sono solitamente contenuti. Chi però non vuole addentrarsi negli iter di sottoscrizione, può scegliere il taxi (prenotabile ormai anche tramite l'app IT Taxi) o il servizio di noleggio conducente di Uber, entrambi allineati - per la stessa tratta di esempio Piazza Bologna-Via del Corso - sui 18 euro. Gli amanti delle due ruote possono puntare invece sugli scooter a noleggio: i servizi che mettono a disposizione Vespe e motorini sono molti e con meno di 30 euro in media si copre l'intera giornata.

Oltre i 60€. Per i più calcolatori

E per chi la propria auto proprio non la vuole lasciare a casa? Tolta la (lunga) lista di esenzioni, l'unica reale alternativa è investire sul lungo periodo nell'acquisto di una nuova vettura Euro 6 in grado, almeno per ora, di circolare liberamente - si parte dai 7.450 euro della Dacia Sandero - o nell'adattamento di quella già in possesso con un impianto gpl o a metano. Per una spesa che spazia dai 500 ai 1.000 euro di media per la prima soluzione e dai 1.000 ai 1.600 euro per la seconda, la "vecchia" Euro 5, 4, 3 e via a scendere potrà di nuovo tornare a circolare. Normalemente sono esclusi dal blocco tutti i veicoli Euro 6, quelli ibridi ed elettrici, ma anche quelli che si muovono a metano e gpl: una bella scappatoia per chi è affezionato alla propria auto o non ha la possibilità di comprarne una nuova. Un aggiornamento che però richiede lungimiranza per rientrare dall'investimento iniziale, come calcolo e freddezza servono anche nel caso si voglia sfidare la sorte e richiare la contravvenzione. Secondo il Codice della strada (art 7 comma 1 lettera B), le multe in caso di circolazione con veicoli non ammessi vanno da 68,25 a 275,10 euro, con una media che si aggira sui 150 euro. Questa mattina - lunedì 21 dicembre - su tutta Roma sono stati controllati 1.036 veicoli ed elevate 173 sanzioni: se il gioco vale la candela potete deciderlo solo voi.

Galleria fotografica - Uber, Uberpop a MilanoGalleria fotografica - Uber, Uberpop a Milano
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 1
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 2
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 3
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 4
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 5
  • Uber, Uberpop a Milano - anteprima 6
Galleria fotografica - car2goGalleria fotografica - car2go
  • car2go - anteprima 1
  • car2go - anteprima 2
  • car2go - anteprima 3
  • car2go - anteprima 4
  • car2go - anteprima 5
  • car2go - anteprima 6
Galleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e FiatGalleria fotografica - Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 1
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 2
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 3
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 4
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 5
  • Enjoy, il car sharing di Eni e Fiat - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Attualità , blocco traffico , inquinamento


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 47
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 48
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top