dalla Home

Mercato

pubblicato il 14 dicembre 2015

Ferrari a Piazza Affari dal 4 gennaio

Giornata piena per FCA, che oggi a Maranello ha salutato i giornalisti

Ferrari a Piazza Affari dal 4 gennaio
Galleria fotografica - Ferrari a Wall StreetGalleria fotografica - Ferrari a Wall Street
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 1
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 2
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 3
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 4
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 5
  • Ferrari a Wall Street - anteprima 6

La Borsa Italiana ha dato il via libera alla quotazione di Ferrari a Piazza Affari: le negoziazioni inizieranno il 4 gennaio. L’annuncio ufficiale è arrivato nelle stesse ore in cui l’ad Sergio Marchionne ha salutato i giornalisti a Maranello per il rituale saluto di fine anno, a cui hanno partecipato anche i colleghi di OmniCorse.it (qui l’intervista integrale al numero uno di Ferrari).

Si tratta di un’operazione importante che rientra nella separazione del Cavallino Rampante da Fiat Chrysler Automobiles ed è legata alla quotazione avvenuta ad ottobre negli Stati Uniti, a Wall Street. Tra il 31 dicembre 2015 ed il 3 gennaio 2016 invece ai titolari di azioni ordinarie Fca verranno assegnate le azioni ordinarie Ferrari, sulla base del rapporto di assegnazione di una azione ordinaria Ferrari ogni dieci azioni ordinarie Fca.

Autore:

Tag: Mercato , Ferrari , milano


Top