dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 28 agosto 2007

Nuova Jaguar XF

La rivoluzione del Giaguaro

Nuova Jaguar XF

"O la va o la spacca". Non troviamo espressione più eloquente per sottolineare quanto sia importante questo modello per Jaguar. Il successo della XF sarà determinante per fare uscire la Casa di Coventry dalla crisi commerciale che la attanaglia da diversi anni e che ha spinto addirittura il Gruppo Ford a mettere in vendita il brand. Ecco perchè nel progettare la nuova XF si è partiti da un foglio bianco, a cominciare dal design che stravolge i canoni stilistici del marchio, per finire con le soluzioni tecniche che si annunciano di prim'ordine e in diversi casi inedite per una Jaguar.

Nonostante manchino pochi giorni alla presentazione ufficiale di Francoforte, la Casa inglese non è riuscita a trattenersi oltre e ha diffuso informazioni già dettagliate sulla sua nuova berlina e una corposa selezione di scatti fotografici che ne mettono in risalto il design inedito. E sarà probabilmente il design l'elemento fondamentale per decretare o meno la riuscita del modello che ha concorrenti del calibro di Audi A6, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E.

Il Centro Stile guidato da Ian Callum ha voluto conferire alla XF un design possente e sportivo rivisitando sensibilmente il corso stilistico Jaguar degli ultimi anni. L'impronta è quella della recente Jaguar XK con proporzioni che ricordano effettivamente più una coupé che una lussuosa berlina a tre volumi, il che ha il pregio di mimetizzare le dimensioni da ammiraglia con una carrozzeria che è lunga 4.961 mm, larga 1.877 mm e ha un passo di ben 2.909 mm. Per intenderci la XF è più lunga di 45 mm e più larga di 25 mm rispetto all'Audi A6, la sua concorrente più diretta per dimensioni, e vanta margini ancora maggiori nei confronti della BMW Serie 5, della Lexus GS300 e della Mercedes-Benz Classe E. Numeri che sulla carta promettono un'eccellente abitabilità unitamente ad un capacità di carico di 540 litri (500 con ruota discora).

La ricercatezza stilistica si respira anche all'interno che sfoggia un'impostazione inedita impreziosita da materiali di pregio lavorati a mano, da strumentazioni sofisticate e da luci d'ambiente rilassanti. Novità funzionale di spicco è il JaguarDrive Control, una manopolona posta sul tunnel centrale che consente di gestire il programma di guida preferito del cambio automatico (ce ne sono 21!). Fra gli strumenti di assistenza al guidatore vale la pena segnalare il monitor delle aree cieche, il sistema di controllo del parcheggio anteriore e posteriore, la telecamera posteriore di parcheggio, il controllo adattativo della velocità (ACC) e il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS). Non manca ovviamente la compatibilità Bluetooth®, le interfacce per iPod®/MP3, lo JaguarVoiceTM, la radio digitale e un lettore per 1 o 6 CD consentono di scegliere la forma di ascolto e di comunicazione preferita. E per gli audiofili più incontentabili c'è un impianto stereo Bowers & Wilkins da 440 Watt, opzione al top di gamma studiato e ottimizzato specificamente per l'acustica della XF.

Molto completa è anche la dotazione di sicurezza nella cui lista figura il servofreno elettronico (EBA), il ripartitore elettronico di frenata (EBD), il sistema antibloccaggio delle ruote (ABS), il controllo della stabilità dinamica (DSC), il controllo elettronico della frenata in curva e la regolazione della coppia motore frenante (EDR). Inoltre, per la prima volta, una Jaguar è provvista del Controllo logico del sottosterzo (UCL), che comanda la decelerazione della vettura contribuendo a ripristinare l'aderenza delle ruote anteriori secondo necessità. E sul fronte della sicurezza altrui, vale la pena segnalare che la XF è dotata del nuovo sistema di protezione pedoni (Pedestrian Contact Sensing System) sviluppato e realizzato da Jaguar. Esso consente di limitare l'impatto e le conseguenti lesioni riportate dal pedone grazie all'azione degli attuatori a carica pirotecnica che sollevano il cofano, creando uno spazio vuoto fra quest'ultimo e i punti rigidi del motore sottostante.

Al momento del suo lancio, la XF sarà disponibile con una gamma di quattro motori, tutti abbinati al collaudato cambio automatico Jaguar a 6 rapporti con comandi al volante per la selezione manuale delle marce (Jaguar Sequential ShiftTM). In dettaglio si potrà scegliere tra il V6 Diesel da 2.7 litri (0-100 km/h in 8,2 sec. e una velocità massima di 229 km/h), il V6 a benzina da 3.0 litri (0-100 km/h in 8,3 sec. e una velocità massima di 237 km/h), il V8 a benzina da 4.2 litri.

Tre sono invece gli allestimenti: Luxury, Premium e SV8. Esternamente, ad eccezione del design dei cerchi da 17, 18, 19 e 20 pollici e uno stemma sulla SV8, tutti i modelli XF condividono lo stesso look. Cambia ovviamente la completezza dell'equipaggiamento di serie.

Appuntamento a Francoforte per vederla dal vivo e toccarla con mano. Nel frattempo Jaguar fa sapere che la nuova XF è già ordinabile e che le prime consegne avverranno nel marzo 2008.

Scegli Versione

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top