dalla Home

Home » Argomenti » Carburanti alternativi

pubblicato il 9 dicembre 2015

2050, addio alle auto a benzina e diesel

La Germania si unisce ai 13 Paesi della ZEV Alliance per un futuro di solo auto elettriche e fuel cell

2050, addio alle auto a benzina e diesel

In Italia ancora non se ne parla proprio, ma la ZEV Alliance è un'importante iniziativa a livello internazionale che punta entro il 2050 a sostituire le automobili come le conosciamo oggi con quelle a zero emissioni, come le elettriche e le fuel cell a idrogeno. La data sembra lontanissima, ma ormai mancano 34 anni al giorno in cui le automobili a benzina e diesel verranno vietate sulle strade di ben 13 Paesi e regioni sparsi per il mondo. Dal lancio dell'iniziativa a settembre scorso il numero di aderenti alla Zero-Emission Vehicle Alliance (ZEV Alliance) è cresciuto fino a includere sul fronte americano California, Connecticut, Maryland, Massachusetts, New York, Oregon, Rhode Island, Vermont e Québec, mentre in Europa si sono aggiunte le importanti adesioni di Germania, Norvegia, Olanda e Regno Unito. Lo scopo è quello di ridurre del 40% l'impatto del settore dei trasporti privati sul totale di CO2 emessa in atmosfera.

Fra i vari partecipanti alla ZEV Alliance c'è anche chi spinge per un'accelerazione dei tempi come ad esempio la Norvegia che vuole raggiungere l'obiettivo già nel 2025 o il Regno Unito che già nel 2040 intende limitare la circolazione ai soli veicoli (non commerciali) a ridotte emissioni di CO2 che includono ad esempio le auto ibride plug-in. Proprio il tema delle ibride "alla spina" è stato inserito nei piani iniziali per raggiungere l'ambizioso obiettivo finale, ma è facile immaginare che i motori a combustione interna saranno banditi negli anni a venire. Nella corsa al raggiungimento dell'ambita meta si segnala il forte impulso dato proprio dal governo norvegese al mercato interno ha visto le vendite di auto elettriche superare il 34% del totale e sorpassare di gran lunga la stessa California, capofila della ZEV Alliance con il 16,6% delle immatricolazioni e il 5% dell'Olanda.

Autore:

Tag: Attualità , auto elettrica , auto ibride , carburanti alternativi , idrogeno , inquinamento


Top