Motorsport

pubblicato il 4 dicembre 2015

Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris, il Biscione torna in pista

Il preparatore milanese sta sviluppando un modello omologato per i campionati Touring Car di tutto il mondo

Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris, il Biscione torna in pista
Galleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo FerrarisGalleria fotografica - Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 1
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 2
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 3
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 4
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 5
  • Alfa Romeo Giulietta TCR Romeo Ferraris - anteprima 6

Non avrà il fascino della 155 DTM in livrea Martini o delle 156 Autodelta, ma la Giulietta TCR preparata da Romeo Ferraris è comunque la prima Alfa Romeo a tornare sui campi di gara dopo tanto tempo. Lo storico preparatore milanese, che ultimamente si è dedicato a un altro brand FCA allestendo il Cinquone su base Fiat 500, ha deciso di impegnarsi nel realizzare una vettura con specifiche TCR. Si tratta del Campionato internazionale Touring Car Racing che negli ultimi tempi sta riscuotendo molto successo e a cui diversi costruttori si stanno interessando, anche in via ufficiale, come per esempio Opel con la Astra TCR. Ferraris, invece, ha scelto la Giulietta Quadrifoglio Verde per creare un'autentica auto da pista e poche settimane fa l'ha presentata al pubblico. Ora, invece, è arrivato il momento dei primi test a San Martino del Lago, in attesa di cominciare a fare sul serio con l'inizio della prossima stagione.

“Ci siamo trovati immediatamente a nostro agio, la vettura ha un ottimo bilanciamento e una buona frenata, che unita all’ottima coppia del motore portano subito a instaurare un buon feeling” hanno commentato i piloti Michela Cerruti e Salvatore Tavano, che dopo lo shakedown iniziale hanno iniziato le fasi di sviluppo. Sarà necessario percorrere qualche migliaio di chilometri per testare l’affidabilità e la delibera del set up finale, visto che l'Alfa Romeo Giulietta TCR dovrà essere pronta entro il mese di marzo 2016, quando verranno prodotti dieci esemplari firmati Romeo Ferraris, da vendere poi a team privati (98.000 euro + tasse ed extra vari) per partecipare nei vari Campionati TCR della stagione 2016.

Scheda Versione

Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde
Nome
Giulietta Quadrifoglio Verde
Anno
2010 (restyling del 2014) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Alessandro Vai

Tag: Motorsport , Alfa Romeo , auto italiane


Vai allo speciale
  • Ferrari al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 52
  • Maserati al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 18
  • Subaru al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 4
  • Porsche al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 39
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top