dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 dicembre 2015

DS 3, nel 2018 arriva una variante SUV

Utilizzerà una nuova piattaforma modulare condivisa con la nuova Peugeot 2008

DS 3, nel 2018 arriva una variante SUV
Galleria fotografica - Citroen DS3Galleria fotografica - Citroen DS3
  • Citroen DS3 - anteprima 1
  • Citroen DS3 - anteprima 2
  • Citroen DS3 - anteprima 3
  • Citroen DS3 - anteprima 4
  • Citroen DS3 - anteprima 5
  • Citroen DS3 - anteprima 6

Per il Gruppo PSA il 2015 è un anno importante. Oltre a essere ritornato a guadagnare dopo un periodo di pesanti perdite, ha compiuto un'operazione importante scorporando il brand DS da Citroen e facendolo camminare sulle proprie gambe. La volontà è quella di avere una gamma prodotti ben differenziata, delle auto con il marchio DS sul cofano, cioè, che si distinguano nettamente dalle Citroen. Per raggiungere questo risultato, ovviamente, ci vuole del tempo e mentre le DS attuali – compresa la DS 4 Crossback non sono poi così diverse dalle precedenti, nei prossimi due anni cambierà tutto. Per il 2018, secondo i colleghi britannici di Auto Express, è attesa una DS3 completamente nuova, che perderà le sue forme attuali di piccola due volumi per diventare un SUV compatto. Un marchio con ambizioni premium come DS, infatti, non può prescindere dal presidiare quello che è il segmento di mercato a più forte crescita degli ultimi anni e anche dei prossimi. La domanda di SUV compatti, peraltro, è forte tanto in Europa quanto in Cina, cioè i due principali mercati di riferimento del brand DS.

L'arrivo di questo SUV, in ogni caso, non concluderà la storia della DS3 “normale” che continuerà a candidarsi come una delle principali rivali della Mini e che probabilmente continuerà a essere tre porte. La chiave di tutta questa operazione sarà la produzione di una nuova piattaforma modulare compatta, che sevirà da base anche per la prossima generazione di Peugeot 208 e 2008. Come quest'ultima, non sarà offerta con la trazione integrale, una caratteristica a cui i clienti dei crossover compatti non sono quasi mai interessati. Per i motori, invece, nessuna sorpresa. I benzina saranno i 1.2 THP mentre per i diesel non ci sono dubbi: il 1.6 BlueHDi sarà il cavallo di battaglia della DS3 SUV, che avrà un posizionamento sul mercato piuttosto alto, cercando lo scontro frontale non tanto con un modello come la Renault Captur, ma con auto come la Mazda CX-3 e la Mini Countryman.

Scheda Versione

DS DS 3
Nome
DS 3
Anno
2014 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Alessandro Vai

Tag: Anticipazioni , DS , auto europee


Listino DS DS 3

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 VTi 82 CHIC anteriore benzina 82 1.2 5 € 15.800

LISTINO

1.2 VTi 82 SO CHIC anteriore benzina 82 1.2 5 € 16.750

LISTINO

1.4 HDi 70 Fap CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 17.100

LISTINO

1.4 VTi 95 GPL Airdream CHIC anteriore GPL 91 1.4 5 € 17.850

LISTINO

1.4 e-HDi 70 Fap CMP CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 17.900

LISTINO

1.4 HDi 70 Fap SO CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 18.250

LISTINO

1.4 e-HDi 70 Fap CMP SO CHIC anteriore diesel 70 1.4 5 € 19.000

LISTINO

1.6 e-HDi 90 Fap SO CHIC anteriore diesel 92 1.6 5 € 19.550

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top