dalla Home

Curiosità

pubblicato il 30 novembre 2015

Herbie il Maggiolino e Lancia Giselle, la coppia viene "separata" all'asta

Venduta solamente la Volkswagen protagonista di Herbie al Rally di Montecarlo per 86.250 dollari

Herbie il Maggiolino e Lancia Giselle, la coppia viene "separata" all'asta
Galleria fotografica - Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle Galleria fotografica - Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 1
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 2
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 3
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 4
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 5
  • Herbie il Maggiolino e Lancia Beta Montecarlo Giselle  - anteprima 6

Herbie e Giselle sono le due uniche auto innamorate della storia del cinema. La strana coppia composta dal Volkswagen Maggiolino “Tutto matto” e dalla Lancia Beta Montecarlo è diventata famosa grazie al film Herbie al Rally di Montecarlo del 1977. Ma se il primo è diventato una star conclamata, tanto che nel 2005 è uscito un altro film – Herbie il Supermaggiolino – la storia della Lancia a motore centrale non ha avuto un seguito cinematografico. Forse è stato proprio il suo essere meno famosa rispetto al “compagno” ad aver mandato a vuoto l'asta di Bonhams dello scorso 23 novembre, in cui era offerta a partire da 40.000 dollari. Si tratta di una delle tre Lancia Scorpion (nel mercato americano si chiamava così per non sovrapporsi alla Chevrolet Monte Carlo) originali utilizzate nel film; l'unica superstite, a dire il vero, perché le altre due sono andate distrutte. Durante la stessa asta, invece, uno degli esemplari originali utilizzati in 'Herbie al Rally di Montecarlo' è stato battuto per 86.250 dollari.

Non si trattava di un modello qualunque, bensì di uno di quelli modificati per accogliere il guidatore invisibile, necessario per permettere al Maggiolino di guidare da solo in molte scene del film. Il trucco è molto simile a quello usato pochi anni dopo sulla Pontiac Trans-am di Supercar, cioè K.I.T.T. Anche se in questo caso la linea di cintura più alta non ha richiesto anche la modifica al sedile. Infatti è bastato installarne uno arretrato e ribassato, modificando di conseguenza i comandi che sono stati spostati indietro con un sistema di leve e rinvii. Herbie è stato venduto completo di un set di riserva di pedali, cavi di estensione e cambio. Quanto ai documenti, sono quelli originali, ma l'auto non è stata mai immatricolata e quindi potrebbe non rispettare tutte le norme di omologazione dei diversi Stati Americani. La Lancia Scorpion Giselle, invece, non creerà problemi al suo futuro proprietario, perché ha tutti i documenti in regola per poter circolare.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto storiche , auto europee , aste , cinema


Top