Test

pubblicato il 26 novembre 2015

Seat Ibiza Cupra, lo sport mantiene giovani

Pochi tocchi e la spagnola torna tonica come non mai e "spiana" qualche ruga

Seat Ibiza Cupra, lo sport mantiene giovani
Galleria fotografica - Seat Ibiza Cupra restyling 2016Galleria fotografica - Seat Ibiza Cupra restyling 2016
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 1
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 2
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 3
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 4
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 5
  • Seat Ibiza Cupra restyling 2016 - anteprima 6

Sette anni non sono pochi, nella vita (commerciale) di un'automobile. Anzi, sono proprio tanti, per dirla tutta. Ma ci sono delle eccezioni e la Seat Ibiza è una di queste. Quando il design è azzeccato e la base meccanica e tecnologica sono "avanti", nel momento in cui la vettura viene lanciata sul mercato, allora i sette anni assumono un peso relativo. Anche perché i centri stile e quelli di ricerca e sviluppo hanno molte frecce al proprio arco per nascondere i segni dell'età. Ed è proprio questo il caso dell'Ibiza, che in Italia non ha riscosso l'apprezzamento che le hanno riservato altri mercati (Spagna, in primis, ma anche altri), ma che innegabilmente si tiene giovane, anche e soprattutto nella sua declinazione più sportiva Cupra. Come? Con un'operazione lifting che ha interessato soprattutto l'abitacolo, dove sono stati selezionati materiali di rivestimento più gradevoli, mentre il nuovo schermo da 6,5" (optional) fa compiere un "salto" generazionale alla vettura. Non è mancata una sessione di "palestra", che ha portato a una crescita di 12 CV di potenza e 70 Nm di coppia per il TSI 1.8, ora a quota 192 e 320 rispettivamente. Prima di vedere però come si è comportata su strada a Barcellona, vediamo come è cambiata dentro e fuori.

Pochi "colpi" di matita fuori, ma tanta tecnologia

Per distinguerla dal modello pre-restyling, devo ammetterlo, ci vuole la lente di ingrandimento: cambia leggermente la griglia anteriore e le luci diurne a led sono ora di serie sia davanti sia dietro. Fine. L'Ibiza non necessitava, secondo Seat e secondo i clienti, di un lavoro sul design. Si accennava prima alla rivisitazione dell'abitacolo: al di là della questione dei materiali, ora migliorati (anche se il design della plancia, con quella "colata" di plastica di fronte al passeggero, non è dei più riusciti), c'è soprattutto un aggiornamento del sistema di infotainment a ringiovanire l'Ibiza. La connettività con gli smartphone è stata migliorata e sulla spagnola si possono utilizzare con la stessa facilità Android Auto e Apple Car; senza contare che con il Mirror Link il proprio device viene letteralmente specchiato nello schermo touch della vettura. Non mancano poi le app dedicate "Seat Drive app" (previsioni del tempo, lettura dei messaggi Facebook e Twitter, ottimizzazione dei consumi, etc.) e il "Seat Connect App", frutto dell'accordo conSamsung, in virtù del quale è possibile sfruttare al 100% l'integrazione con il Mirror Link, oltre che il gesture control: alcune operazioni come le chiamate si effettuano attraverso semplici movimenti delle dita.

Va fortissimo, ma lo sterzo non convince

192 CV per soli 1.260 kg sono garanzia di prestazioni eccezionali, che infatti non tardo a percepire: appena fuori dall'aeroporto di Barcellona, con la quinta innestata e il motore a soli 1.500 giri, affondo il gas è la Cupra schizza in avanti come se là davanti ci fosse un 3.0 turbodiesel. E quando l'autostrada finisce e finalmente posso "esplorare" la parte alta del contagiri, ecco che la prontezza di risposta si trasforma in "rabbia": da 3.500 in poi, la progressione è esaltante e il cambio - volutamente solo manuale - entusiasma per la precisione degli innesti e per la capacità di accettare anche i peggiori maltrattamenti; quelli, per esempio, che solo lungo un tratto di montagna chiuso al traffico gli si possono riservare. Sì, Seat ha chiuso, solo per noi, 6 km di strada in salita tutta curve ad ampio, medio e corto raggio: il meglio, insomma, per mettere all prova una sportiva. Come in una prova speciale di rally, un commissario dà il via libera in corrispondenza della "Start Line". Premo il tasto Sport per irrigidire le sospensioni e via: giù tutto. Il motore spinge come un dannato, al punto che sugli avvallamenti l'Ibiza tende leggermente a scartare, seguendo la conformazione dell'asfalto. Poco male: così fan tutte le trazioni anteriori molto potenti. Arrivo alla prima curva e pesto forte sul freno: l'impianto è potente e mi restituisce un buon feeling. Inserisco, il muso segue rapidamente l'input e in un attimo sono al punto di corda. Do gas, nemmeno troppo bruscamente, e subito l'XDS (la funzione aggiuntiva dell'ESP che frena la ruota interna in caso di pattinamenti) entra in funzione: una "pinzata" ben modulata - ma decisa - frena l'eccesso di coppia e di sottosterzo non c'è traccia. Efficace, ma non il massimo del divertimento se la potenza vi piace gestirla col piede destro. Non solo: l'XDS limita il feeling con l'avantreno e tende a surriscaldare molto i freni anteriori. A proposito di feeling, è proprio questo l'aspetto che mi ha convinto meno della spagnola: lo sterzo è poco "collegato" con le ruote anteriori, con il risultato che non è facile capire quando si sta avvicinando il limite di aderenza. Per il resto, mi ha stupito il comfort: le sospensioni non sono ecceesivamente rigide e la Cupra non soffre nemmeno sulle sconnessioni più secche, quelle che di solito mettono in crisi auto con pneumatici dalla spalla bassa.

Prezzi a misura di 25-35enni

Se avete fra i 25 e i 35 anni (ma anche di più, perché no? L'importante è essere giovani dentro) e un lavoro, ma non una famiglia a vostro carico e le piccole sportive sono il genere di auto che preferite, la Seat Ibiza Cupra potrebbe essere l'auto per voi. Il prezzo non è bassissimo in senso assoluto - 21.500 euro - ma alla portata delle tasche di persone come quelle sopra descritte. Una cifra più che onesta alla luce anche della dotazione di serie, comprensiva, fra gli altri, di: luci diurne a led davanti e dietro, vetri posteriori oscurati, comandi al volante, cruise control adattivo, il tetto panoramico e le sospensioni sportive. Le prevendite della Seat Ibiza Cupra sono già aperte, ma le consegne cominceranno a gennaio.

Scheda Versione

Seat Ibiza Cupra
Nome
Ibiza Cupra
Anno
2013 (restyling del 2015)
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Test , Seat , auto europee


Listino Seat Ibiza

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.8 TSI 192cv S&S Cupra anteriore benzina 192 1.8 5 € 21.500

LISTINO

1.8 TSI 192cv S&S Cupra anteriore benzina 192 1.8 5 € 21.500

LISTINO

 

Vai allo speciale
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 32
  • Hyundai al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 49
  • Abarth al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 20
  • Volkswagen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 40
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top