dalla Home

Curiosità

pubblicato il 24 novembre 2015

Jeremy Clarkson, il suo pugno entra nella leggenda inglese

L’hotel dove è terminata la sua carriera alla BBC ha ora una targa e una celebrità internazionale

Jeremy Clarkson, il suo pugno entra nella leggenda inglese
Galleria fotografica - Jeremy Clarkson a Top GearGalleria fotografica - Jeremy Clarkson a Top Gear
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 1
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 2
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 3
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 4
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 5
  • Jeremy Clarkson a Top Gear - anteprima 6

Il pugno che Jeremy Clarkson ha dato a Oisin Tymon sembra aver fatto male soprattutto alla BBC (oltre che al produttore stesso). Se infatti quel fattaccio del 4 marzo sembrava aver rovinato per sempre la carriera del conduttore di Top Gear, di fatto si è rivelata l'opportunità per accrescere la sua fortuna. Licenziato dalla famosa emittente inglese, è stato assoldato da Amazon Prime per il compenso stellare di 9,6 milioni di sterline (con gettoni da ospite da record) che ne ha fatto il giornalista più ricco della storia. E la sua fortuna è sicuramente condivisa (oltre che con gli storici colleghi James May e Richard Hammond) con l’hotel dove è avvenuto il fatto: si chiama Simonstone Hall ed è ad Hawes, un piccolo paese di 1.180 abitanti nella contea del North Yorkshire, in Inghilterra, che è tutt’altro che “provinciale”. Anzi, uno dei suoi facoltosi clienti avrebbe regalato al proprietario una targa - che con un humor tipicamente inglese - celebra la fine della carriera di Clarkson alla BBC.

L’annuncio è stato dato su Facebook dove la foto è accompagnata dal post: “Pensiamo che sarebbe il caso di appenderla dove è avvenuto il fatto, nel patio!”. E sulla targa si legge: “Qui giace la carriera alla BBC di Jeremy Clarkson, che in questo punto ebbe una lite il 4 marzo 2015. Il resto è storia”. Insomma, se da quel giorno la fama di Clarkson non ha fatto che lievitare in tutto il mondo, l’episodio è diventato quasi un cult. Intanto, l’attesa per la stagione 2016 - in cui il suo nuovo programma si scontrerà con il Top Gear di Chris Evans e The Stig - aumenta. Chi la spunterà? In gara per diventare campione di ascolti c’è anche la versione italiana di Top Gear con Joe Bastianich e Guido Meda… voi cosa guarderete?

Autore:

Tag: Curiosità , top gear , VIP


Top