dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 agosto 2007

Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary

Solo 200 esemplari, solo in Giappone

Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary
Galleria fotografica - Mazda RX-8 Rotary Engine 40th AnniversaryGalleria fotografica - Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 1
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 2
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 3
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 4
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 5
  • Mazda RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary - anteprima 6

Mazda festeggia il quarantennale del motore rotativo, che ha adottato nel 1967 con la Cosmo Sport, con una edizione speciale della RX-8 ispirata alla sua progenitrice, la "Rotary Engine 40th Anniversary", che sarà riservata però al solo mercato giapponese in versione limitata a 200 esemplari.

Questa versione commemorativa dell'unica coupé sul mercato provvista di motore Wankel a due rotori per una cilindrata complessiva di 654 cc, è costruita sulla base della RX-8 Type S e della RX-8 Type E, che si differenziano per la trasmissione a sei velocità manuale o automatica.

La RX-8 Rotary Engine 40th Anniversary è disponibile solo nella colorazione Marble White e ha ricevuto cerchi in lega da 18" dedicati, fari fendinebbia, ammortizzatori speciali Bilstein e le immancabili targhette commemorative. Gli interni sono in pelle ed Alcantara argento e fra gli equipaggiamenti extra vi sono sedili regolabili elettronicamente in otto posizioni, pedaliera in alluminio e una serie di particolari rivestiti in pelle come sterzo, leva del freno a mano e pomello del cambio.

Quello giapponese è attualmente l'unico grande Marchio che sostiene la bontà di questo tipo di architettura, che dopo oltre mezzo secolo è rimasto ancora ai margini dello sviluppo ma nelle competizioni americane si è dimostrato spesso vincente con la stessa RX-8. Mazda assicura che il motore rotativo ha comunque un futuro, tanto da dedicarsi allo sviluppo di un propulsore rotativo a idrogeno che è attualmente in fase di studio.

Autore:

Tag: Curiosità , Mazda , auto giapponesi , anniversari


Top