dalla Home

Novità

pubblicato il 18 novembre 2015

Dossier Salone di Los Angeles 2015

Jaguar XE, a Los Angeles debutta la trazione integrale

La berlina britannica si aggiorna per il 2016 anche nell'infotainment e nei sistemi di assistenza

Jaguar XE, a Los Angeles debutta la trazione integrale
Galleria fotografica - Jaguar XE 2016Galleria fotografica - Jaguar XE 2016
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 1
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 2
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 3
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 4
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 5
  • Jaguar XE 2016 - anteprima 6

Arriverà nella prossima primavera la versione model year 2016 della Jaguar XE che debutta in queste ore al Salone di Los Angeles. La novità principale sta nella disponibilità della trazione integrale, un sistema “torque on demand”, cioè che reagisce istantaneamente alle perdite di motricità distribuendo la coppia laddove ce n'è bisogno ed è stato denominato Intelligent Driveline Dynamic. In Jaguar ci tengono a precisare che anche con le quattro ruote motrici la XE mantiene il suo carattere da trazione posteriore e ribadisce quel feeling da “driver's car” che è stato la sua caratteristica distintiva sin dal suo debutto. Per riuscire in questo scopo, la XE attinge a piene mani dall'altro marchio di casa, portando su una berlina, ovviamente con le dovute modifiche, un sistema inizialmente sviluppato per l'off-road.

Trazione integrale “on demand”

Si chiama Adaptive Surface Response e la sua funzione è quella di capire su che superficie si trova l'auto e quindi di assicurare la massima trazione possibile in tutte le condizioni. In ogni caso, in situazioni di aderenza piena, la coppia è distribuita al 100% sulle ruote posteriori. Questo sistema AWD sarà disponibile sulla 2.0 turbodiesel da 180 CV e sulla 3.0 V6 da 340 CV, che insieme a tutte le altre motorizzazioni riceveranno gli aggiornamenti previsti per la gamma 2016. Tra questi spicca sicuramente il Configurable Dynamics che aveva debuttato sulla F-Type, cioè la possibilità di personalizzare la risposta di acceleratore, motore, cambio, freni, sospensioni e sistemi di assistenza alla guida. A questo proposito, sulla XE M.Y. 2016 saranno disponibili anche l'assistente al mantenimento di corsia, quello per i limiti di velocità e il monitoraggio della stanchezza del conducente.

Hard disk SSD da 60 GB

Gli aggiornamenti sulla Jaguar XE model year 2016 sono anche di natura info-telematica. Ora, oltre al sistema di infotainment con display da 8 pollici, si può scegliere l'InControl Touch Pro che cresce a 10,2 pollici e utilizza un hard disk allo stato solido da 60 GB, che assicura prestazioni superiori anche sulla navigazione. A questo si aggiungono il nuovo sistema Meridian da 17 altoparlanti e 825 W, l'hot-spot Wi-Fi che permette di connettere fino a otto dispositivi e una grande quantità di nuove app e funzioni di connettività, tra cui quella con l'Apple Watch, che si può utilizzare per attivare funzioni remote dell'auto, tra cui il controllo del livello di carburante, l'apertura/chiusura delle porte e anche l'avviamento del motore.

Scheda Versione

Jaguar XE
Nome
XE
Anno
2015
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Alessandro Vai

Tag: Novità , Jaguar , auto europee , motor show


Listino Jaguar XE

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.0d i4 180cv Pure posteriore diesel 180 2 5 € 38.050

LISTINO

2.0d E-Performance 163cv Pure posteriore diesel 163 2 5 € 38.050

LISTINO

2.0b i4 200cv Autom. Pure posteriore benzina 200 2 5 € 38.400

LISTINO

2.0d i4 180cv Prestige posteriore diesel 180 2 5 € 40.400

LISTINO

2.0d E-Performance 163cv Prestige posteriore diesel 163 2 5 € 40.400

LISTINO

2.0d i4 180cv Autom. Pure posteriore diesel 180 2 5 € 40.550

LISTINO

2.0d E-Performance 163cv Autom. Pure posteriore diesel 163 2 5 € 40.550

LISTINO

2.0b i4 200cv Autom. Prestige posteriore benzina 200 2 5 € 40.750

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top