dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 novembre 2015

Opel Astra vince il premio “Volante d'Oro 2015”

La compatta di Russelsheim è la prima tra le altre vincitrici di categoria, in maggioranza tedesche

Opel Astra vince il premio “Volante d'Oro 2015”
Galleria fotografica - Le auto vincitrici del Volante d'Oro 2015Galleria fotografica - Le auto vincitrici del Volante d'Oro 2015
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 1
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 2
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 3
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 4
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 5
  • Le auto vincitrici del Volante d\'Oro 2015 - anteprima 6

Il “Volante d’Oro” è uno dei premi automobilistici più famosi in Germania e viene assegnato ogni anno sin dal 1976, premiando l'auto migliore per segmento di appartenenza, ma eleggendo anche una vincitrice assoluta che per il 2015 è stata la Opel Astra. La procedura prevede un mix tra i giurati “di qualità”, come per esempio il leggendario pilota Walter Rohrl, e i lettori di due popolari riviste di settore: Auto Bild e Bild am Sonntag. Le vetture partecipanti sono divise in sette categorie a seconda del segmento di appartenenza, utilizzando il classico schema dei segmenti per dimensioni, dopodiché l'auto migliore viene scelta tra tutte quelle disponibili sul mercato e non solo tra le novità arrivate nell'ultimo anno.

La Opel Astra, dunque, ha vinto il Volante d'oro 2015 e ovviamente anche la sua categoria, quella delle compatte. Lo stesso ha fatto la nuova generazione di Audi A4, impostasi tra le berline medie, ma superato dalla Astra nel confronto assoluto. Anche la BMW X1, da poco rinnovata, ha primeggiato tra i SUV di medie dimensioni, ma non è riuscita a scalfire la leadership della berlina di Russelsheim. Il marchio dell'Elica, comunque, ha vinto pure in altre due categorie, nelle auto di lusso con la Serie 7 e nelle monovolume con la Serie 2 Gran Tourer. Per quanto riguarda le sportive, invece, è stata l'Audi R8 a conquistare la maggior parte delle preferenze, mentre la competizione tra le piccole è stata vinta dalla Hyundai i20, che così è anche l'unica auto non tedesca a trovarsi in classifica.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto coreane , auto europee , premi


Top