dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 8 agosto 2007

Pronta al debutto la nuova Audi A8

Più pulita e leggera

Pronta al debutto la nuova Audi A8

Il prossimo autunno italiano vedrà l'arrivo sul mercato della nuova Audi A8, le cui due versioni di punta dell'intera gamma saranno la A8 W12 e S8.

Per la nuova versione 2.8 FSI, Audi ha deciso di montare il propulsore V6 Hoghtech che eroga 210 CV/154 KW, raggiunge in coppia massima di 280 Nm tra 3.000 e 5.000 giri, accelera da 0 a 100 Km/h in appena 8 secondi ed ha una velocità massima di 238 Km/h. Grazie a questo propulsore ed al peso ridotto di appena 1.690Kg, la A8 2.8 FSI si attesta su consumi di 8,3 litri ogni 100 Km. A questo dato corrisponde perciò un'emissione di CO2 di 199 grammi al chilometro.

La nuova 6 cilindri a iniezione diretta di benzina FSI è inoltre dotata della tecnologia "Audi valvelift system", utilizzata per comandare in modo variabile l'alzata delle valvole in due livelli. A tal fine il sistema sfrutta le camme degli alberi lato aspirazione, il cui spostamento può essere comandato elettronicamente, a seconda del carico richiesto e della conseguente posizione delle camme, le valvole si aprono in modo più o meno ampio.

In questo modo la portata di aria richiesta può essere ben comandata dal foro della valvola, mentre la valvola a farfalla perlopiù si apre completamente e le cosiddette perdite di pressione diminuiscono. Con una serie di misure complementari volte a ridurre l'attrito in molti componenti, questo sistema riduce il consumo del carburante del 10%.

L'Audi A8 2.8 FSI è dotata di trazione anteriore e di cambio automatico multitronic. Con i sette rapporti nella modalità manuale, però, la vettura fa sentire il suo lato sportivo. La nuova Audi inoltre reagisce in modo più spontanei ai comandi dello sterzo perché lo stesso sterzo a cremagliera con rapporto variabile, nonché il servosterzo, sono stati ottimizzati. Anche gli ammortizzatori, i cuscinetti e la regolazione delle sospensioni pneumatiche, "adaptive air suspension", hanno subito modifiche.

Due i sistemi di assistenza alla guida di cui è stata dotata la 2.8 FSI, ovvero l'Audi side assist e l'Audi lane assist. Il primo sfrutta la tecnica radar intelligente ed è stato concepito appositamente per il cambio di corsia, in quanto avverte in caso di situazioni pericolose. Per esempio, quando un altro veicolo si muove nella zona critica, si accende e resta attivo l'indicatore LED giallo nel corpo dello specchietto retrovisore esterno. Se il guidatore dell'Audi A8, nonostante l'accensione della spia di avvertimento, attiva gli indicatori di direzione per cambiare corsia, i LED lampeggiano per breve tempo con maggiorefrequenza e intensità.
Il secondo sistema di assistenza alla guida, invece, ovvero l'Audi lane assist, avvisa il guidatore se questi sta lasciando involontariamente la corsia di marcia. Una piccola telecamera, posta sul parabrezza al di sopra dello specchietto retrovisore interno, rileva infatti la strada antistante la vettura e un computer riconosce le linee di direzione, il sistema "Audi lane assist" lo segnala con una vibrazione del volante.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Audi , auto europee


Top