dalla Home

Attualità

pubblicato il 13 novembre 2015

Dossier Viaggiare d’inverno, speciale pneumatici invernali

Pneumatici invernali o catene da neve a bordo, domenica torna l’obbligo

Anche senza neve o ghiaccio chi non è in regola rischia multe fino a 318 euro

Pneumatici invernali o catene da neve a bordo, domenica torna l’obbligo
Galleria fotografica - Viaggiare d'inverno, dieci controlli da fareGalleria fotografica - Viaggiare d'inverno, dieci controlli da fare
  • 1. Informarsi sulle condizioni meteo e sulle ordinanze  	   - anteprima 1
  • 2. Controllare antigelo del motore   - anteprima 2
  • 3. Controllare antigelo del liquido lavavetri	   - anteprima 3
  • 4. Controllare spazzole del tergicristallo  - anteprima 4
  • 5. Catene in ordine e non arrugginite    - anteprima 5
  • 6. Catene a bordo   - anteprima 6

Per questo fine settimana è previsto bel tempo, anche se con un po’ di nebbia al Nord e in alcune zone del Centro. Nonostante le temperature siano ancora alte, con punte addirittura di 17 gradi in Sicilia, domenica 15 novembre torna l’obbligo di circolare su alcune strade con le gomme invernali o le catene da neve a bordo. E’ ormai una prassi introdotta dalla direttiva ministeriale del 16 gennaio 2013 che precisa la durata di questi interventi: dal 15 novembre al 15 aprile. In questo intervallo di tempo gli enti proprietari o i gestori delle strade possono emanare le ordinanze che introducono l’obbligo a prescindere dalle condizioni meteo. Questo per migliorare la sicurezza stradale e ridurre il rischio di incidenti, e poi - bisogna ricordarlo - anche al di fuori di queste date se ci si trova su una strada ghiacciata o innevata c’è comunque l’obbligo. Quali sono le multe? L’importo varia in base alla situazione, se ci si trova su una strada in città o in autostrada... Di seguito vi spieghiamo come funziona e come si può sapere quali sono le strade su cui è in vigore l’obbligo.

Come funzionano le multe

Nei centri abitati: chi circola sulle strade urbane dove è in vigore l’obbligo senza avere le gomme invernali o le catene da neve a bordo - che ricordiamo vanno montate solo in caso di neve su strada - è prevista una multa minima di 41 euro.
Fuori da centri abitati: qui la multa parte da minimo 84 euro.
In autostrada: le multe sulla rete autostradale sono più salate perché in caso di neve e ghiaccio, senza l’equipaggiamento giusto, i rischi sono molto elevati. Per questo la multa parte da 80 euro e arriva a un massimo di 318 euro.
Da sapere: parlando di multe è fondamentale considerare che gli importi variano di caso in caso. Le forze dell’ordine potrebbero aggiungere l’aggravio della guida pericolosa (minimo altri 39 euro e decurtazione di 5 punti patente) o viceversa chi effettua il pagamento entro cinque giorni dalla contestazione ha diritto alla riduzione del 30%. Infine, ricordiamo che quando si viene fermati e viene constatata la violazione del conducente, questi non può riprendere la marcia fino a che non dota l’auto dei mezzi antisdrucciolevoli. Se l’ordine non viene rispettato, si applica una sanzione di 84 euro con relativa decurtazione di 3 punti dalla patente.

Su quali strade vige l’obbligo

Domenica 15 novembre è il giorno in cui le ordinanze scattano a livello nazionale, ma su alcuni tratti stradali a rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio c’è già dal primo novembre. Ogni tratto su cui vige l’obbligo è indicato su strada dall’apposita segnaletica e se si vuole saperne di più sulle singole ordinanze si possono consultare siti come pneumaticisottocontrollo.it dove c’è l’elenco regione per regione.

Autore:

Tag: Attualità , catene da neve , pneumatici , pneumatici invernali


Top