dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 novembre 2015

Negli USA le auto si comprano dal distributore automatico

Un concessionario di usato multimarche online ha inaugurato un punto vendita completamente automatizzato

Negli USA le auto si comprano dal distributore automatico
Galleria fotografica - Carvana, il distributore automatico di autoGalleria fotografica - Carvana, il distributore automatico di auto
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 1
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 2
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 3
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 4
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 5
  • Carvana, il distributore automatico di auto - anteprima 6

Volete acquistare un'auto usata. Vi collegate al sito del concessionario, la scegliete e poi la acquistate, con una procedura che dura solo 20 minuti. Dopodiché prendete un aereo (che vi viene rimborsato fino a 200 dollari) e arrivate a Nashville, dove si trova l'unico distributore automatico di automobili del mondo. Inserite il vostro codice unico in una specie di chiosco-bancomat e quello vi restituisce una moneta grande come il tappo di un barattolo. A quel punto vi spostate di pochi passi, la inserite in uno strano juke-box e dalla torre di vetro a cinque piani che vi sovrasta vedrete la vostra nuova auto scendere giù a pian terreno, spostata da un meccanismo di bracci rotanti, manco fosse una lattina di soda. Non è fantascienza ma realtà, basta andare negli Stati Uniti e comprare un'auto da Carvana.com.

La torre di vetro

Questo punto vendita, denominato “vending machine”, è altamente spettacolare, tuttavia non è il primo nel suo genere, perché Carvana aveva aperto il primo due anni fa, che concettualmente funziona nello stesso identico modo, ma non ha il plus spettacolare della torre di vetro (idealmente simile a quelle degli smart center). Nel concessionario di Atlanta, infatti, la struttura è formata da grandi porte vetrate e l’acquirente interagisce con un sistema computerizzato attraverso una tastiera e una TV a schermo piatto. Ci sono tre aree di consegna che si aprono una volta che il processo è andato a buon fine, anche in questo caso completamente automatizzato. Tuttavia, se qualcosa non funziona o se ci sono dei dubbi, ci si può rivolgere al personale presente all’interno.

Il video per i social

Ma quale è il vantaggio di un sistema del genere? Perché spendere milioni di dollari per rivoluzionare il processo di acquisto è consegna di un'auto? Lo spiega direttamente il fondatore e Presidente di Carvana.com, Ernie Garcia “Aziende come Amazon ed eBay stanno hanno dimostrato che ai consumatori piace comprare qualunque cosa on-line e riceverla in tempi brevi. L’ispirazione è arrivata proprio da questi siti, ma la volontà è quella di rendere i servizi di consegna sempre più flessibili”. Infine, un iniziativa del genere non poteva non prevedere una parte social: insieme all'auto è incluso un video dell'esperienza di consegna, pronto per essere condiviso.

Carvana – Car Vending Machine

Il primo e unico distributore automatico di auto usate al mondo si trova in America a Nashville. Una torre di vetro a cinque piani che come uno strano juke-box fa scendere la vostra auto giù al pian terreno, spostata da un meccanismo di bracci rotanti.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , dall'estero , usa , usato auto


Top