dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 novembre 2015

Dubai, il carwatching è una cosa seria [VIDEO]

Tre video per raccontare l'aria che si respira negli Emirati tra supercar, volanti e imprese da sala cinematografica

Dubai, il carwatching è una cosa seria [VIDEO]
Galleria fotografica - Il garage della Polizia di DubaiGalleria fotografica - Il garage della Polizia di Dubai
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 1
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 2
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 3
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 4
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 5
  • Il garage della Polizia di Dubai - anteprima 6

Se il SEMA è il regno del tuning, Dubai è la capitale dell'eccesso. I grattacieli più alti, i centri commerciali più opulenti e ovviamente le auto più costose: negli Emirati Arabi e in tutta la penisola arabica non mancano i soldi e nemmeno la passione per i motori. A dimostrarlo c'è - proprio in questi giorni - il Salone di Dubai, che fra tuning dorati, supercar 24 carati ed elaborazioni da veri ricchi (come quella dell'Alfa Romeo 4C La Furiosa) non lascia i palati di sceicchi e sultani a bocca asciutta. Quando si abita in quel di Dubai però non serve aspettare l'International Motor Show per immergersi nel carwatching più sfrenato, anzi, fra le strade della città araba è cosa di tutti i giorni ammirare le più lussose supercar europee (e americane) o le imprese "motoristiche" più assurde.

L'aria che si respira a Dubai l'abbiamo voluta raccontare con i tre video inseriti a fondo articolo. Una collezione che non poteva non iniziare con una raccolta delle supercar in dotazione alla polizia locale, probabilmente il dipartimento più fortunato al mondo: Lamborghini Aventador, Audi R8, BMW M6 Gran Coupé, Ferrari FF, Mercedes SL 63 AMG, Nissan GT-R e chi più ne ha, più ne metta. Una serie di bolidi che sfrecciano (a basse velocità, ci avevano raccontato) lungo le strade della città araba per evitare che i guidatori degli Emirati imitino i "cugini" sauditi, protagonisti di una serie di imprese al volante come quella del secondo video: il cambio gomme in movimento, con un Toyota FJ Cruiser piazzata su due ruote. Scene non usuali a Dubai, dove invece va di moda lo shopping, supercar comprese: dove comprarle? Nel concessionario di fiducia sotto casa, uno fra i tanti che popolano le vie della città, come quello del terzo video: Ferrari, Bentley, Lamborghini. L'imbarazzo della scelta?

Dubai, le supercar della polizia

Dubai, le supercar della polizia in corteo

Arabia Saudita, il cambio gomme si fa in movimento

In Arabia Saudita il cambio gomme si fa in movimento e su due ruote, come nel caso di questa Toyota FJ Cruiser lanciata nel traffico in obliquo.

Dubai, il concessionario "tipo"

Il concessionario "tipo" a Dubai non vende utilitarie ma supercar e berline di lusso. Basta una camminata in qualsiasi rivenditore di auto "esotiche" per vedere Ferrari, Mustang, Lamborghini o Mercedes.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , dall'estero , dalla rete


Top