dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 novembre 2015

Google Car, questo il look delle 10 su strada in California

Le bizzarre portiere sono state disegnate da artisti locali selezionati con un concorso

Google Car, questo il look delle 10 su strada in California
Galleria fotografica - Google Self-Driving Car ProjectGalleria fotografica - Google Self-Driving Car Project
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 1
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 2
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 3
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 4
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 5
  • Google Self-Driving Car Project - anteprima 6

Le Google Car sono pronte a circolare per le strade della California “da sole” o meglio con i tecnici che ne stanno mettendo a punto la tecnologia per la guida autonoma. Che aspetto hanno? Quello bizzarro ad ovetto che abbiamo già visto da tempo ma con un’insolita curiosità che le rende ancora più speciali: sono dieci e tutte diverse perché disegnate da altrettanti artisti locali che sono stati selezionati tramite un concorso. L’invito di Google era semplice: inviateci la vostra idea di comunità e vicinato e noi dipingeremo le migliori sulle portiere delle Google Car. Inmaculada del Castillo Ditzel, di Los Altos Hills, ha pensato ad alcuni fiori gialli semi aperti a far riflettere sulla solidarietà, mentre Danielle Dufayet di San Jose ha vinto con degli uccellini che rimandano a Twitter e al mondo dei social a cui siamo ormai abituati e che, come il filo su cui sono emblematicamente appollaiati, ci lega gli uni agli altri.

Gli altri vincitori del concorso (tutti californiani come chiedeva il regolamento) sono: Hong Li, che ha pensato ad un cielo azzurro e ad un parco verde su cui uomini e animali giocano felici perché Mountain View è una cittadina conosciuta per il suo bel tempo e l'aria pulita; Kerrie Brandau di San Jose, che ha dipinto un luogo simbolo di Santa Cruz ovvero il Beach Boardwalk; Jason Farwell, per cui non c’è comunità se mancano gli spazi verdi; Kate Thompson di San Francisco, che su uno sfondo grigio ha disegnato persone molto colorate; Elise Politzer e la sua immagine della baia protetta vicino a cui ha trascorso l'infanzia; Hojin Lee, che ha pensato al tramonto sulla superstrada che percorre tutti i giorni; ed infine Shalan Ertis, che ha riprodotto lo skyline di San Francisco che anche James Miles ha proposto agli esperti di Google (vincendo) ma con l'aspetto di un disegno da bambino.

Autore:

Tag: Curiosità , google , guida autonoma


Top