dalla Home

Test

pubblicato il 11 novembre 2015

Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport, sportiva con classe

Linee sobrie e tecnologia da vera pistaiola caratterizzano la più "cattiva" della famiglia 308

Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport, sportiva con classe
Galleria fotografica - Peugeot 308 GTi Galleria fotografica - Peugeot 308 GTi
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 1
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 2
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 3
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 4
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 5
  • Peugeot 308 GTi  - anteprima 6

Unite componenti meccanici derivati direttamente dall'esperienza della squadra corse a una carrozzeria, quasi sobria, ma che, come sotto un elegante vestito da sera lascia intuire la vocazione sportiva dell'auto e otterrete la nuova Peugeot 308 GTi, l'ultima nata e la più "cattiva" della famiglia sportiva di Peugeot 308 che si compone anche di GT line e GT. Una sportività fatta di sostanza, un po'meno di apparenza. Certo, le grandi pinze rosse a quattro pistoncini dietro a cerchi da 19'', le carreggiate allargate di oltre 15 centimetri e il baricentro abbassato di 11 tradiscono di che pasta è fatta, ma per il resto, nessun componente di troppo a disturbare le forme di questa "308 GTi by Peugeot Sport" da 270 CV e tanta coppia che, grazie al nuovo 1.6 THP, riesce a essere disponibile per un numero consistente di giri: da 1.900 a 5.500.

Coppia vincente

Ed è proprio la generosa disponibilità di coppia che ha fatto la differenza nella prova in pista che ho effettuato sul Circuito Marco Simoncelli di Misano Adriatico. Una coppia praticamente piatta per più di 3.500 giri e il differenziale Torsen, di serie solo sulla versione più potente da 270 CV, sono sicuramente i caratteri distintivi di questa versione. Un connubbio che unito ai dischi freno anteriori da 380 mm (dietro sono da 268 mm) offre anche la giusta sicurezza che permette staccate "arrabbiate" e uscite di curva con un buon anticipo senza rischiare il sottosterzo che nelle trazioni anteriori è sempre in agguato, potendo sfruttare tutta l'accelerazione da 0 a 100 in 6 secondi e il miglior rapporto peso potenza del segmento: 4,46 kg/CV.

Una sportiva "seria"

I puristi delle sportive vere, probabilmente, troveranno questa 308 GTi un po' troppo "soft", per me invece il plus è proprio questo. La 308 GTi si guida in maniera semplice quasi intuitiva ed è divertente. In pista il volante ridotto dell'I-Cockpit è l'ideale per disegnare le traiettorie con il minimo movimento senza rischiare di incrociare le braccia nemmeno nelle curve più strette, l'erogazione fluida, ma impetuosa del 1.6 fa entusiasmare, soprattutto nel vedere la lancetta del contagiri salire tanto da dovere essere attento nel cambiare senza rischiare che entri il limitatore. Fuori dalla pista è un 308 a tutti gli effetti la sportività è tradita da pochi essenziali elementi come ruote o frontale, ma nulla di eccessivo così come i consumi: dichiarati entro i 6 l/100 km nel ciclo misto.

Divertimento per tutti

Mettere a diposizione del pubblico 270 CV per essere guidati anche tutti i giorni non è una cosa semplice. Credo che Peugeot ci sia riuscita costruendo un prodotto equilibrato, tecnologicamente performante, ma sufficientemente sicuro. Forse alcune caratteristiche come il volante ridotto, che sono un vantaggio in pista, nella guida di tutti i giorni richiedono un po' di attenzione in più, così come, nonostante il "manuale" abbia fatto egregiamente il suo lavoro, si sarebbe potuto pensare anche a un cambio automatico con comandi al volante. Dettagli che non modificano però l'impressione che mi ha dato la 308 GTi di una vera sportiva in abito da sera. Interessante il prezzo della versione provata la 1.6 THP 270 S&S che si ferma a 35.270 euro. Se si vogliono spendere qualche miglaio di euro in meno si può scegliere la versione da 270 CV che costa 32.650 euro, ma non ha il differenziale Torsen, i dischi freni anteriori sono di diametro leggermente inferiore e i cerchi sono da 18''.

Scheda Versione

Peugeot 308 GTi
Nome
308 GTi
Anno
2015
Tipo
Normale
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Francesco Stazi

Tag: Test , Peugeot , auto europee


Top