dalla Home

Tecnica

pubblicato il 3 agosto 2007

Da Nissan il cofano "salva pedone"

In Giappone già da quest'autunno

Da Nissan il cofano "salva pedone"

Se seguite spesso i risultati dei crash test che di volta in volta pubblichiamo vi sarete accorti che ai continui miglioramenti in termini di sicurezza passiva dei passeggeri non sempre si accompagnano quelli rivolti alla sicurezza dei pedoni.

Di sicuro, al contrario dei test effettuati sui passeggeri, è molto difficile prevedere le conseguenze di un impatto sul pedone e fino ad adesso i passi in avanti sono stati fatti modellando le forme dell'anteriore in modo da eliminare sporgenze pericolose in caso di impatto. Nissan ha invece trovato una sistema che agisce attivamente in caso di investimento di un pedone, ed ha annunciato il "cofano pop-up".

L'idea è parecchio simile a quella dell'air bag: al momento dell'impatto un sensore incorporato sul paraurti anteriore fa scattare una attuatore che alza il cofano motore di quel tanto che basta per creare uno spazio fra il cofano stesso e il vano motore, dove sono presenti elementi rigidi che potrebbero causare seri danni alla testa del malcapitato. Il funzionamento è illustrato dalla foto, che descrive in quattro fasi cosa accade ad un manichino di corporatura adulta in caso di impatto.

Il nuovo sistema verrà adottato già dopo l'estate sulla nuova Skyline, ma per il momento questo nuovo sistema sarà limitato al solo mercato giapponese.

Autore:

Tag: Tecnica , Nissan , crash test


Top