dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 5 novembre 2015

Ricambi auto, il network BRC Car Service si allarga

Le officine che hanno aderito alla rete sono più di 200

Ricambi auto, il network BRC Car Service si allarga

Non più solo installazione di impianti GPL e metano per autotrazione, da circa un anno la BRC Gas Equipment si è affacciata in un nuovo mercato: quello dei ricambi e dei prodotti di consumo per auto. L’obiettivo del progetto BRC Car Service è quello di costituire una rete di officine a cui arrivare direttamente, saltando tutti i passaggi intermedi rappresentati da distributori, grossisti e ricambisti, così da offrire un servizio migliore e prezzi attrattivi. Da gennaio le officine che hanno aderito alla rete sono più di 200, equamente distribuite su tutto il territorio nazionale. Ecco come funziona: la rete è costituita da officine indipendenti specializzate, legate da un rapporto diretto e non mediato con il produttore, che rispondono a standard qualitativi molto selettivi, come la dotazione di strumenti di diagnosi con software multimarca per qualsiasi tipo di auto. La BRC cede alle officine (in comodato gratuito) un espositore contenente diversi prodotti ceduti in conto vendita ovvero: 95 codici di pastiglie freni, 136 codici di filtri, 7 codici di batterie e 11 codici di oli e lubrificanti. Le officine della rete inoltre offrono una garanzia in più rispetto a quella legale di conformità: 24 mesi su tutti i prodotti della linea BRC Car Service.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , lavoro


Top