dalla Home

Curiosità

pubblicato il 5 novembre 2015

M-Zero, la supercar indiana in “carbo-flex”

Costruita in un’inedita fibra leggerissima ed economica, è in cerca di finanziatori

M-Zero, la supercar indiana in “carbo-flex”
Galleria fotografica - M-Zero Mean Metal MotorsGalleria fotografica - M-Zero Mean Metal Motors
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 1
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 2
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 3
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 4
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 5
  • M-Zero Mean Metal Motors - anteprima 6

In India c’è il più alto numero di ricchi al mondo: almeno 36 persone hanno un patrimonio che supera il miliardo di dollari. Però non c’è neppure un brand di auto di lusso… da qui l’idea della Mean Metal Motors, una start-up fondata dal 21enne Sarthak Paul. La sua è una grande ambizione: presentare al Salone di Parigi, in programma dal primo al 6 ottobre 2016, una supercar interamente concepita e assemblata in India. Il nome dei prototipi è “M-Zero” e ce ne sono già due. L’elemento che più caratterizzerebbe la supercar che nascerebbe sarebbe il telaio monoscocca realizzato in un’inedita fibra chiamata “carbo-flex”.

Stando ai tecnici della Mean Metal Motors (tutti molto giovani) questa firbra sarebbe più leggera della fibra di carbonio e dieci volte più economica. A darle movimento sarebbe invece una propulsione ibrida composta da un motore 4,0 litri V8 montato in posizione centrale abbinato ad un propulsore elettrico di cui non sono state date le specifiche tecniche. Se l’auto diventerà o meno realtà dipende però dai soldi, ovviamente. Per completarla Sarthak Paul ha bisogno di un finanziatore. E chissà se prima di Parigi riuscirà a trovarne uno, voi che dite?

M-Zero Mean Metal Motors

In India la start-up Mean Metal Motors sta mettendo a punto la supercar M-Zero.

Autore:

Tag: Curiosità , auto indiane


Top