dalla Home

Curiosità

pubblicato il 4 novembre 2015

Dossier SEMA Show 2015

Chevrolet Camaro RS 1970, quella per il SEMA ha 650 CV [VIDEO]

Sotto il cofano monta il nuovo V8 LT4 “crate” che si può comprare come ricambio per il tuning più estremo

Chevrolet Camaro RS 1970, quella per il SEMA ha 650 CV [VIDEO]
Galleria fotografica - Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015Galleria fotografica - Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 1
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 2
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 3
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 4
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 5
  • Chevrolet Camaro RS 1970 - SEMA 2015 - anteprima 6

Quale è il modo migliore di attirare l'attenzione su un nuovo motore? Semplice, infilarlo sotto il cofano di un'auto di 45 anni fa, soprattutto se questa è la progenitrice dell'auto che il nuovo motore lo monta oggi. Si tratta in particolare dell'ultimo Chevrolet LT4 "crate" cioè la versione in cui viene venduto singolarmente e non con un'automobile intorno. In questo caso specifico, è stato inserito nello chassis di una Chevrolet Camaro RS del 1970 e presentato al SEMA. La sua carta d'identità lo definisce come il motore di serie più potente mai prodotto da General Motors: 6.2 litri di cilindrata, otto cilindri a V e compressore volumetrico vogliono dire 650 CV e 880 Nm di coppia massima.

La configurazione "crate"

Chi lo compra in configurazione "crate", inoltre, può decidere di averlo in versione a carter secco e a carter umido, a seconda di quanto sia sportiva l'applicazione prevista. Sulla Camaro RS del 1970 preparata da Chevrolet Performance, per esempio, è stato utilizzato in configurazione a carter umido, con tanto di pompa dell'aria condizionata e tutti gli altri accessori delle vetture attuali. Quanto al cambio, per questa Camaro speciale è stata scelta una trasmissione manuale a 6 rapporti T-56 Super Magnum, mentre le sospensioni sono state completamente modificate: ora la muscle-car americana ha un avantreno indipendente e un retrotreno multi-link a quattro bracci, entrambi con ammortizzatori coil-over.

Passato e presente

Lo sterzo poi, è del tipo a cremagliera, l'impianto frenante lo stesso della Corvette Z06 e i cerchi in alluminio da 19 pollici. Il colore, invece, è lo stesso Hyper Blue Metallic della Camaro 2016 di sesta generazione e la personalizzazione esterna è completata con le luci a LED. All'interno, invece, si trovano i sedili in pelle della Camaro di terza generazione e un pannello strumenti su misura che è in grado di interagire con i sistemi elettronici; completa il tutto una gabbia roll-bar a 6 elementi.

Chevrolet al SEMA, live da Las Vegas 2015

Pieno di pick up allo stand Chevrolet al SEMA di Las Vegas. Giuliano ha visto i più estremi

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , Chevrolet , auto storiche , motor show


Top