dalla Home

Attualità

pubblicato il 30 ottobre 2015

Dossier EXPO Milano 2015

L'EXPO 2015 visto dal Gruppo Fiat

Il main partner racconta i sei mesi dell'evento diventato anche vetrina per le auto

L'EXPO 2015 visto dal Gruppo Fiat
Galleria fotografica - Expo Milano 2015, le autoGalleria fotografica - Expo Milano 2015, le auto
  • Expo 2015, le auto - anteprima 1
  • Expo 2015, le auto - anteprima 2
  • Expo 2015, le auto - anteprima 3
  • Expo 2015, le auto - anteprima 4
  • Expo 2015, le auto - anteprima 5
  • Expo 2015, le auto - anteprima 6

Se siete stati a EXPO Milano 2015 avete sicuramente notato la forte presenza del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles. In tutti gli ingressi sono stati infatti installati degli striscioni di benvenuto in tutte le lingue del mondo con un'auto del gruppo (venduta in Europa) come protagonista. Ma la partnership EXPO-FCA non si è esaurita certo qui: il focus era sulla sostenibilità (dal momento che il tema di EXPO era "nutrire del pianeta, energia per la vita") e per questo sono state impiegate 105 vetture, di cui ben 71 Fiat 500L Natural Power (a metano, dunque a bassissime emissioni), 10 Fiat 500L Living, 4 Fiat 500L Trekking, 10 Fiat 500e (elettriche), oltre a 6 Jeep Gran Cherokee, 2 Lancia Voyager e 2 Maserati Quattroporte.

Quasi 300.000 km "condivisi"

In particolare, le 500L della flotta hanno accompagnato le delegazioni di 40 Paesi attraverso "Share&Drive", il car sharing basato sul sistema di infotainment Uconnect utilizzabile tramite un'app sullo smartphone. Risultato: più di 6.700 noleggi con circa 26.000 ore di utilizzo per oltre 270.000 km percorsi. Curiosità: la delegazione che si è mossa di più (almeno con questo servizio) è stata quella del Kazakhistan, seguita da Svizzera e Irlanda.

Ogni giorno un'iniziativa nuova da raccontare

Sul piano della comunicazione, oltre ai già citati striscioni di benvenuto, c'è stata una fitta campagna di iniziative nella città di Milano, dentro e fuori l'area espositiva, ognuna delle quali visitabile in una sezione apposita del sito del Gruppo FCA. Tra queste, le più interessanti sono state senza dubbio quelle relative alle tematiche della sostenibilità, ma non sono mancati momenti fortemente spettacolari. Un esempio? La "Largest human car image", entrata nel Guinnes World Record: 500 persone hanno formato la più grossa immagine di una vettura, posizionandosi dentro una sagoma lunga ben 15 metri, a forma ovviamente di 500. A giugno, mese di debutto dell'Alfa Romeo Giulia, una piazza simbolica di Milano come San Babila si è tinta di rosso, colore "ufficiale" del Biscione, grazie anche alla presenza di una 4C (la Giulia era off limits solo per gli addetti ai lavori). Anche Jeep ha detto la sua: in particolare attraverso il "JSet Replay The Stage", un ristorante-cocktail bar presso piazza Gae Aulenti (nel cuore della Milano "nuova", quella di zona Garibaldi-Porta Nuova) e il Temporary Store.

FCA ad Expo 2015

Fiat Chrysler Automobiles, con i brand Alfa Romeo, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Abarth e Mopar ha partecipato all’Esposizione Universale in qualità di Official Global Partners.

Autore:

Tag: Attualità , expo


Top