dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 ottobre 2015

Dossier Tokyo Motor Show 2015

Toyota Yaris, il ritorno della sportiva

Al Salone di Tokyo un top manager Toyota l'ha dato quasi per certo

Toyota Yaris, il ritorno della sportiva
Galleria fotografica - Toyota Yaris WRC StudioGalleria fotografica - Toyota Yaris WRC Studio
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 1
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 2
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 3
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 4
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 5
  • Toyota Yaris WRC Studio - anteprima 6

Toyota ha voglia di affermare la sua doppia personalità e al Salone di Tokyo è emerso qualche dato interessante a questo proposito. Nulla di negativo, sia chiaro. Anzi. Perché se la salvaguardia dell'ambiente è sacrosanta, altrettanto importanti sono le emozioni, fino a prova contraria. E se una coupé come la GT86 non può che essere un'auto di nicchia, una versione vitaminizzata di un'auto "normale" è il modo migliore per arrivare a tutti; a molti almeno. Cosa di meglio di una Yaris , dunque? Nulla, appunto. Così la pensano anche ai piani alti della Casa giapponese, come confermato da un top manager agli inglesi di CarAdvice.

L'obiettivo della futura Yaris in chiave sportiva (TS?) è quello di competere con le migliori del segmento, vale a dire Ford Fiesta ST, Renault Clio RS, Peugeot 208 GTi e Volkswagen Polo GTI. A supportare il "partito" delle hot hatch c'è anche l'annunciato ritorno dellaToyota nel WRC a partire dal 2017, proprio con la Yaris. La versione stradale, però, avrà quasi certamente la trazione solo anteriore.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Toyota , auto giapponesi , motor show


Top