dalla Home

Eventi

pubblicato il 31 luglio 2007

BMW gioca a Golf

Dopo il campionato italiano, si andrà in Australia!

BMW gioca a Golf
Galleria fotografica - BMW gioca a GolfGalleria fotografica - BMW gioca a Golf
  • BMW gioca a Golf - anteprima 1
  • BMW gioca a Golf - anteprima 2
  • BMW gioca a Golf - anteprima 3
  • BMW gioca a Golf - anteprima 4

Lo si potrebbe definire "sport nello sport" l'impegno della BMW nel golf. La Casa tedesca infatti è legata da anni a quest'altra disciplina sportiva, tanto da aver creato la BMW Golf Cup International per amatori. Questo circuito golfistico si svolge annualmente in contemporanea in 50 Paesi e coinvolge oltre 100mila concorrenti. Il torneo, ideato dalla Casa automobilistica di Monaco e curato nell'organizzazione per il terzo anno da Playteam, si è disputato in Italia dal 1989 al 1999 e, dopo una pausa di cinque anni, ha ripreso il suo normale corso nel 2005.

Quest'anno le tappe di qualifica sono partite il primo aprile dal Golf Club Padova e si concluderanno domenica 30 settembre al Circolo del Golf Roma Acquasanta. Il terz'ultimo appuntamento ci sarà tra pochi giorni, più precisamente domenica 19 agosto. In quella data, per la prima volta, il circuito internazionale BMW visiterà le 18 buche del Dolomiti Golf Club, a Seio di Sarnonico (Trento).

Quali sono le regole del gioco? I concorrenti si sfidano su 18 buche con formula Stableford, suddivisi in 3 categorie secondo il regolamento mondiale: Prima categoria maschile (handicap 0-12), Seconda categoria maschile (handicap 13-36), Categoria unica femminile (handicap 0-36).
Il vincitore di ognuna di queste tre categorie si aggiudicherà l'accesso alla Finale italiana. Inoltre proprio quest'anno il calendario prevede una novità: la Finale italiana non sarà più disputata con formula pro-am in chiusura del BMW Ladies Italian Open, ma avrà una data appositamente dedicata. I 30 finalisti (ovvero i vincitori delle tre categorie per ognuna delle tappe), infatti, saranno invitati per un week end al Golf Club Toscana di Gavorrano (Grosseto) il prossimo 28 ottobre.
Proprio qui, con la stessa formula 18 buche Stableford, si contenderanno i tre posti per la Finale mondiale, che quest'anno avrà luogo al New South Wales Golf Club di Sydney (in Australia) dal 3 all'8 dicembre. Sarà quella l'occasione per confrontarsi con i rappresentanti degli altri 49 Paesi nel mondo per portare a casa la BMW Golf Cup.

Golf amatoriale a parte, BMW è sponsor anche della faccia più agonistica di questo sport. A questo proposito, ricordiamo la BMW Ladies Italian Open (Sheraton Golf Parco de' Medici, 23-26 maggio), nonché la presenza della Casa bavarese all'open maschile Telecom Italia (Castello di Tolcinasco, 3-6 maggio) ed il fitto calendario internazionale BMW che ha come fiore all'occhiello in Europa il BMW Pga Championship a Wentworth, in Inghilterra (24-27 maggio). Ultimo ma non meno importante il BMW Championship di Chicago (6-9 settembre), ovvero il torneo da 7 milioni di dollari con cui BMW debutta nel Pga Tour.

Autore:

Tag: Eventi , Bmw , sponsorizzazioni


Top