dalla Home

Videogame

pubblicato il 16 ottobre 2015

Dossier Pit Game

Fallout 4 ridefinisce il concetto di game open world post-nucleare

Il nuovo titolo di Bethesda Game Studios vi farà molta compagnia pur essendo gli ultimi sopravvissuti al mondo

Fallout 4 ridefinisce il concetto di game open world post-nucleare
Galleria fotografica - Fallout 4Galleria fotografica - Fallout 4
  • Fallout 4 - anteprima 1
  • Fallout 4 - anteprima 2
  • Fallout 4 - anteprima 3
  • Fallout 4 - anteprima 4
  • Fallout 4 - anteprima 5
  • Fallout 4 - anteprima 6

Dai pluripremiati creatori di Fallout 3 e The Elder Scrolls V: Skyrim sbarcherà a breve sulle vostre consolle il mondo di Fallout 4. Un nuovo incredibile luogo di perdizione dove sarete impegnati in un’ardua lotta alla sopravvivenza. Nella storia voi sarete gli unici sopravvissuti del Vault 111 e sarete chiamati ad affrontare un mondo distrutto dalla guerra nucleare. Ogni istante, ogni singola scelta sarà fondamentale per orientare il corso della storia e il destino della Zona Contaminata. Stessa formula e meccaniche di gioco simili al predecessore Fallout 3 ma con un salto tecnologico significativo come il sistema di selezione rapida delle armi, la maggiore interazione con l’ambiente circostante, la possibilità di creare diversivi, reazioni a catena e una dinamica di sparatoria rinnovata.

Le novità

Gli amanti del genere GDR non rimarranno certo delusi, l’indipendenza e la massima libertà di movimento si confermano un vero e proprio must del gioco in grado di offrire centinaia di località esplorabili, personaggi e missioni da scoprire. E non parliamo solo di libertà di movimento ma anche di scelta. Potrete infatti organizzarvi in fazioni oppure scegliere una strada completamente autonoma e agire in solitaria. E libertà significa anche poter scegliere fra centinaia di abilità extra per sviluppare uno stile di gioco totalmente personale.
Grazie al sistema S.P.E.C.I.A.L., infatti, potrai scegliere se dotarti di un’armatura atomica oppure se vestire i panni di un oratore carismatico e sparare parole al posto di proiettili.

Le ambientazioni

In ogni open world che si rispetti l’’ambiente e gli scenari la fanno da padrone e rappresentano sempre uno dei fondamentali di gioco. In Falout 4 il nuovissimo motore grafico di nuova generazione rende l’esperienza viva come non mai. Ogni località, dalle foreste devastate del Commonwealth alle rovine di Boston, è ricca di dettagli dinamici che vi sublimeranno la vista.

L’armamentario

Ma per sopravvivere in questi ambienti dovremmo pur difenderci in qualche modo. Con il nuovo sistema di puntamento assistito Vault-Tec (S.P.A.V.), puoi vivere un combattimento in terza persona in slow motion che ti permette di scegliere gli attacchi e goderti una carneficina cinematica. Lungo la vostra strada e disseminati negli scenari troverete un’infinità di oggetti, armi, armature, sostanze chimiche da assemblare strategicamente grazie ad un avanzato sistema di produzione. L’apocalisse sta per arrivare… nel frattempo se volete ingannare l’attesa guardatevi come il nostro Andrea è riuscito a sopravvivere, nel cuore della notte, in un’altra città fantasma.

Publisher: Bethesda Softworks
Sviluppatore: Bethesda Game Studios
Piattaforme: PS4, Xbox One, PC
Genere: Gioco di ruolo post-nucleare
Data Uscita: 10 Novembre 2015
Valutazione: PEGI 18
Scopri di più: www.fallout4.com

Fallout 4, il trailer

Nella storia voi sarete gli unici sopravvissuti del Vault 111 e sarete chiamati ad affrontare un mondo distrutto dalla guerra nucleare.

Autore: Giovanni Notaro

Tag: Videogame , videogiochi


Top