dalla Home

Test

pubblicato il 29 ottobre 2015

Renault Sport R.S. 01, ecco da dove arrivano le sportive [VIDEO]

La prova della nuova auto da corsa francese ci ha fatto capire il “segreto” del piacere di guida

Galleria fotografica - Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a JerezGalleria fotografica - Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 1
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 2
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 3
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 4
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 5
  • Renault Sport R.S. 01 | La nostra prova a Jerez - anteprima 6

Cosa rende un’auto “sportiva”? Be’, le risposte a questa domanda possono essere molte, perché la definizione di sportività di un’auto non è univoca. Di sicuro c’è l’emozione che si prova guidando, una specie di innamoramento che - purtoppo non così spesso - provano anche i manager e i tecnici delle case automobilistiche, spingendoli ad investire nelle competizioni anche per rendere le macchine stradali sempre più belle da guidare. E non mi rifersico tanto ai costruttori di supercar, ma soprattutto a quei brand cosiddetti generalisti che ancora sanno travasare know how dal motorsport alle auto di serie. Renault è uno di questi: vi spiego perché in questa video-prova della Renault Sport R.S. 01.

E’ l’uomo che fa la macchina

Si tratta dell’ultima auto da corsa sviluppata dal reparto Renault Sport, una divisione dedicata alle competizioni (formula 1, formula 2, formula 3, formula E, rally, endurance, salita) e fatta da quegli stessi ingegneri, collaudatori e meccanici che sviluppano modelli come la Clio RS o la Megane RS, e che non a caso regalano tanta soddisfazione agli appassionati della guida sportiva. Uno di questi uomini chiave è Laurent Hurgon, il test driver italo-francese che proprio con una Megane RS ha stabilito il record al Nurburgring per auto di serie a trazione anteriore.

Freddi numeri, sensazioni a caldo

E che mi ha accompagnato passo passo nella mia sessione di test con la R.S. 01, una “ruote coperte” con il motore (modificato) della Nissan GT-R e il telaio in fibra di carbonio dell’italiana Dallara. Per tutti i dettagli tecnici potete leggere il mio articolo di approfodimento scritto per motorsport.com, mentre per l’emozione di guidare una macchina come la R.S. 01 su una pista come Jerez (famosa per gli scontri Schumacher-Villeneuve e Valentino Rossi-Gibernau) lascio la parola alle immagini del video.

Autore:

Tag: Test , Renault , auto europee , guida sportiva


Top