dalla Home

Mercato

pubblicato il 30 luglio 2007

I dati finanziari di Ford del 1° semestre '07

Si vende in Cina, un po’ meno in Patria

I dati finanziari di Ford del 1° semestre '07

Buone notizie in Ford, il cui fatturato nel secondo trimestre 2007 è stato superiore del 6% rispetto a quello dello stesso periodo del 2006. Il fatturato relativo a questo secondo trimestre è stato infatti di 44,2 miliardi di dollari, rispetto ai 41,9 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso. La Ford Motor Company ha di fatto registrato un profitto netto pari a 31 centesimi per azione, ovvero 750 milioni di dollari nel secondo trimestre del 2007. Nello stesso periodo del 2006 la perdita netta era stata di 17 centesimi per azione, ovvero 317 milioni di dollari.

Guardando più da vicino i risultati dell'azienda in questi ultimi sei mesi dell'anno, si evince che le vendite per Ford Europa sono aumentate di oltre il 5%, mentre Land Rover ha registrato un +8%. Questo miglioramento, secondo l'azienda, sarebbe stato dovuto ai prezzi favorevoli ed ai volumi maggiori. Durante il secondo trimestre del 2007, il fatturato di Ford Europa è stato di 9,2 miliardi di dollari, ovvero 1,7 miliardi di dollari in più rispetto ai 7,5 dello stesso periodo del 2006.

A due cifre è stato invece l'incremento delle immatricolazioni in Cina, dove il marchio Ford ha aumentato le proprie vendite del 22% rispetto a quelle del primo semestre del 2006. Ford Asia ed Africa hanno infatti registrato un profitto lordo pari a 26 milioni di dollari, mentre nello stesso periodo del 2006 si parlava di 4 milioni di dollari. Il miglioramento è stato dovuto proprio alla notevole crescita delle vendite in Cina. Tuttavia questi fattori sono stati in parte controbilanciati dai volumi più bassi in Australia e Taiwan, nonché dai tassi di cambio sfavorevoli. Nel complesso, il fatturato asiatico-africano a toccato quota 1,7 miliardi di dollari, contro i 1,8 miliardi di dollari incassati nello stesso periodo del 2006.

Nel continente americano, invece, il Gruppo ha registrato indici contrapposti. Se nel Nord America è stata registrata una perdita lorda di 279 milioni di dollari (che nel 2006 ammontava a 789 milioni di dollari) ed il fatturato è stato di 18,8 miliardi di dollari (anziché 19,1 miliardi di dollari come lo scorso anno nello stesso periodo), nell'area meridionale del Continente Ford ha registrato un profitto lordo pari a 255 milioni di dollari (contro i 99 milioni di dollari del 2006) ed il fatturato è migliorato fino a raggiungere quota 1,8 miliardi di dollari, rispetto a 1,3 miliardi del 2006.

Nel secondo trimestre, Ford ha guadagnato con Mazda 81 milioni di dollari, ovvero 49 milioni in più rispetto ai 32 incassati nel 2006. Riguardo a Jaguar e Land Rover, la Ford Motor Company ha confermato l'ipotesi di vendita di entrambe. Sarebbero infatti in corso delle trattative con dei partner selezionati che avrebbero dimostrato di essere interessati all'acquisto. Inoltre, l'azienda starebbe effettuando un'analisi strategica su Volvo, un'indagine che presumibilmente dovrebbe concludersi entro la fine dell'anno.

Autore:

Tag: Mercato , Ford , immatricolazioni , produzione


Top