Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 23 ottobre 2015

Pirelli, online il nuovo sito con il backstage del Calendario 2016

Un'interfaccia da giornale digitale con sette storie in copertina sempre aggiornate

Pirelli, online il nuovo sito con il backstage del Calendario 2016
Galleria fotografica - Pirelli, il nuovo sito internetGalleria fotografica - Pirelli, il nuovo sito internet
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 1
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 2
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 3
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 4
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 5
  • Pirelli, il nuovo sito internet - anteprima 6

Il sito istituzionale Pirelli è stato completamente rinnovato e ora si presenta come una piattaforma che dà una visione globale di tutto ciò che, oltre agli pneumatici, compone il mondo e la storia Pirelli: dal prodotto alle competizioni, dal business alla sostenibilità, dall’arte alla cultura, fino al famoso Calendario Pirelli. L'approccio è di tipo narrativo attraverso racconti per immagini, video, testi che descrivono le storie, come succede in un vero e proprio magazine che alimenterà anche i canali dei social media di Pirelli. Per questo l’interfaccia è da giornale digitale, con sette storie in ‘copertina’ costantemente aggiornate che rimandano a cinque sezioni specifiche: Pneumatici , Racing , Business , Persone&Ambiente , Arte & Cultura. Le sezioni specifiche, quindi, si occupano delle diverse dimensioni aziendali ma sempre con uno sguardo rivolto al mondo esterno.

Tutto l'universo Pirelli

Qui si potranno vedere le ultime novità di prodotto, seguire il mondo della Formula 1 e vivere grandi eventi, come il restauro del Corcovado sostenuto da Pirelli lo scorso anno, ma anche entrare nel backstage del Calendario o scoprire le grandi esposizioni di HangarBicocca, o le iniziative culturali e il patrimonio custodito dalla Fondazione Pirelli. Inoltre è stato lanciato il sito Pirelli Calendar, che rende accessibili contenuti inediti legati a “The Cal” e distribuiti in tre aree: The Cal 2016, che svela il dietro le quinte del Calendario attraverso immagini di backstage; Icons, una finestra aperta su eccellenza, innovazione e bellezza; Time Machine, una “macchina del tempo” virtuale per viaggiare negli oltre 50 anni di storia del Calendario.

Chasing The Cal

Infine, in vista della presentazione dell’edizione 2016 del Calendario, il 30 novembre a Londra, Pirelli ha anche recentemente lanciato “Chasing The Cal”, il concorso che permetterà a due vincitori di partecipare alla cena di Gala, da sempre riservata a collezionisti, celebrità di fama internazionale e media. Quest’anno, si avrà la possibilità di vivere le emozioni e dell’evento, registrandosi sul sito dedicato e partecipando alla “caccia al tesoro” digitale del gaming online sviluppato da Pirelli.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , pneumatici , pneumatici invernali


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 52
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 41
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 47
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 56
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top