Home » Argomenti » Flotte aziendali

pubblicato il 20 ottobre 2015

Auto elettriche, il Lazio è la Regione che ne ha di più

A trainarne la diffusione sono le aziende. A seguire ci sono la Lombardia ed il Trentino

Auto elettriche, il Lazio è la Regione che ne ha di più

La regione italiana con più auto elettriche in circolazione è il Lazio: ce ne sono 692. A far riflettere su questo dato è stato il workshop sul mercato dei mezzi elettrici in Italia tenutosi alla Fiera di Roma nello spazio Ecotech mobility di Supercar Roma Auto Show. La seconda edizione dell’evento, che ha ricevuto il patrocinio da parte dell’Osservatorio Top Thousand, ha sottolineato come siano le aziende a trainare questa rivoluzione silenziosa, come a volte l’abbiamo battezzata. E’ una realtà consolidata fin dal debutto sul mercato di queste auto, che - avendo un prezzo di listino inizialmente elevato - hanno trovato terreno fertile in veste di auto aziendali. Tuttavia lo scenario è destinato a cambiare e le auto elettriche si stanno diffondendo sempre di più tra i privati. Le campagne promozionali delle case da un lato e le agevolazioni locali dall’altro stanno lentamente incoraggiando la loro diffusione, che tuttavia resta penalizzata da una scarsa rete infrastrutturale di ricarica sul nostro territorio. Ad ogni modo, da gennaio a settembre ne sono state già vendute 1.154 contro le 773 dello scorso anno (+49,3%) ed, anche se si tratta sempre di numeri esigui rispetto al resto del circolante, è una crescita incoraggiante e progressiva, visto che in tutto il 2014 ne sono state vendute 1.101 (+26% rispetto al 2013). La seconda regione italiana dove ne circolano di più è la Lombardia (687), seguita dal Trentino Alto Adige (413).

Un altro aspetto da ricordare è poi la svolta in direzione dell’elettrico del Gruppo Volkswagen dopo il Dieselgate. Questa virata, che altri costruttori - come Toyota - hanno già effettuato da tempo, contribuirà a diffondere le elettriche, che tuttavia, senza colonnine di ricarica rapida sul territorio nazionale, resteranno confinate ai territori cittadini. Anche per questo le aziende continuano ad avere un ruolo di primo piano. “La mobilità sostenibile è una tematica particolarmente cara all’Osservatorio Top Thousand, che vuole andare oltre la gestione della flotta per dirigersi verso una mobilità integrata - ha assicurato Gianfranco Martorelli, vicepresidente di Top Thousand e Fleet & Mobility Manager di Wind -. Con la consapevolezza che risultati apprezzabili sulla riduzione delle emissioni possano derivare soltanto dall’attuazione di azioni contestuali su tutti i fronti della mobilità aziendale”. A chi vuole maggiori informazioni sull'auto elettrica consigliamo di leggere l'articolo di approfondimento su tutto quello che c'è da sapere se ne volete una.

Autore:

Tag: Mercato , auto elettrica , flotte aziendali


Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 56
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 45
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 52
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 55
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top