Curiosità

pubblicato il 15 ottobre 2015

Tesla Model S, è pioggia di cloni cinesi [VIDEO]

Al Salone di Pechino verrà presentata l’ennesima copia, sullo stile della Youxia Ranger X

Tesla Model S, è pioggia di cloni cinesi [VIDEO]
Galleria fotografica - Le Supercar, prime immaginiGalleria fotografica - Le Supercar, prime immagini
  • Le Supercar, prime immagini - anteprima 1
  • Le Supercar, prime immagini - anteprima 2
  • Le Supercar, prime immagini - anteprima 3
  • Le Supercar, prime immagini - anteprima 4

Quella in copertina non è la Tesla Model S. Chiariamolo subito, perché le copie cinesi di auto celebri si moltiplicano. Al prossimo Salone di Pechino, in programma ad aprile, Tesla dovrà vedersela con l’ennesimo clone: la Le Supercar (nota anche come LeCar), un’auto di cui ancora si sa poco, se non che assomiglierà alla Model S. Se ne sta occupando Tony Nie, super manager della Lotus Engineering, ma dietro al progetto da 1,2 miliardi di dollari c’è il colosso LeTv, ovvero il Netflix cinese guidato dal miliardario Jia Yueting, che ha assunto ben 600 tecnici (di cui 200 provenienti dagli Stati Uniti) che hanno già esperienza nel settore, visto che hanno lavorato in Tesla, Ford o BMW. De “Le Supercar” per ora c’è soltanto un bozzetto e la promessa che avrà un sistema operativo basato su Android (“Crediamo che se abbini il grande schermo e i servizi con le app su un veicolo elettrico puoi usarla come un portale e raggiungere il cliente”, ha detto Tony Nie), ma la data di commercializzazione c’è già: 2018. Tuttavia anche lei avrà filo da torcere. Un’altra concorrente, sempre copia della Tesla Model S, è la Youxia Ranger X (quella nella foto di copertina), che dovrebbe essere venduta con un anno d’anticipo (2017).

Praticamente uno specchio rispetto alla Model S (anche negli interni), la Youxia Ranger X ha un motore elettrico da 348 CV che sulla carta la fa scattare da ferma a 100 km/h in 5,6 secondi. L’autonomia è variabile in base alla batteria scelta. Ci sono tre opzioni: quella da 40, 60 o 85 kWh, che promettono rispettivamente un’autonomia di 220, 330 e 460 km. Il listino va da 32mila a 48mila dollari e, come anticipato, si può già mettere a budget per l’anno prossimo. Sull’argomento Tesla non ha rilasciato alcuna dichiarazione, come invece aveva fatto Land Rover con la LandWind X7, la copia cinese della Evoque. Una pratica, quella delle copie cinesi, che ha molti precedenti e che sembra inarrestabile. Tra le supercar elettriche di questo genere ricordiamo anche la Qiantu K50 Event! vista al Salone di Shanghai.

Galleria fotografica - Youxia Ranger XGalleria fotografica - Youxia Ranger X
  • Youxia Ranger X - anteprima 1
  • Youxia Ranger X - anteprima 2
  • Youxia Ranger X - anteprima 3
  • Youxia Ranger X - anteprima 4
  • Youxia Ranger X - anteprima 5
  • Youxia Ranger X - anteprima 6

Youxia Ranger X electric car

La Youxia Ranger X, copia cinese della Tesla Model S, ha un motore elettrico da 348 CV che sulla carta la fa scattare da ferma a 100 km/h in 5,6 secondi.

Scheda Versione

Tesla Motors Model S
Nome
Model S
Anno
2013 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
3 volumi
Porte
5 porte
Motore
elettrica
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Curiosità , Tesla Motors , auto cinesi


Listino Tesla Motors Model S

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
60 kWh posteriore elettrico 421 0 5 € 72.600

LISTINO

85 kWh posteriore elettrico 421 0 5 € 83.150

LISTINO

85 kWh Performance posteriore elettrico 421 0 5 € 97.550

LISTINO

85 kWh Signature posteriore elettrico 421 0 5 € 101.400

LISTINO

85 kWh Signature Performance posteriore elettrico 421 0 5 € 110.950

LISTINO

 

Vai allo speciale
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 55
  •  - Salone di Parigi 2016 -
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 38
  • Salone di Parigi 2016, le ragazze - Salone di Parigi 2016 - 44
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top