dalla Home

Eventi

pubblicato il 15 ottobre 2015

Dossier H2R, Mobility for sustainability 2015

H2R, pronto il programma per l’edizione 2015

L’evento all’interno di Ecomondo offre un ricco calendario di appuntamenti

H2R, pronto il programma per l’edizione 2015
Galleria fotografica - H2R 2014Galleria fotografica - H2R 2014
  • H2R 2014 - anteprima 1
  • H2R 2014 - anteprima 2
  • H2R 2014 - anteprima 3
  • H2R 2014 - anteprima 4
  • H2R 2014 - anteprima 5
  • H2R 2014 - anteprima 6

La mobilità a basso impatto ambientale torna protagonista con H2R, Mobility For Sustainability, la kermesse dedicata al tema che da tre anni si muove all’interno della piattaforma di Ecomondo. Il programma per gli incontri da mercoledì 4 a venerdì 6 novembre è pronto e nel pomeriggio dell’inaugurazione (il 3 novembre) ci sarà il faccia a faccia tra Tommaso Tommasi (Direttore InterAutoNews), Fabio Orecchini (ideatore e presidente del comitato scientifico di H2R-MFS, responsabile dei temi Mobilità ed energia del Progetto Città Sostenibile di Ecomondo) ed il Ministro dell'Ambiente della tutela del Territorio e del Mare, Gian Luca Galletti. L’incontro riguarderà i principali temi del momento per il settore auto e la mobilità, dalla pianificazione di interventi in infrastrutture alle possibili politiche del Governo nei confronti delle diverse motorizzazioni e dei combustibili alternativi. Di seguito il programma dettagliato.

Mercoledì 4 novembre

Alle ore 10.30, nello Spazio Convegni Centrale di Rimini Fiera, è fissata la “main conference di Ecomondo”, incontro-confronto tra gli AD di aziende automotive e quelli di imprese che si occupano di tecnologie ambientali, ossia tra i principali espositori di Ecomondo, Key Energy e Città sostenibile e i partner di H2R, per individuare le reali opportunità dell’economia sostenibile. Aprirà i lavori uno studio commissionato alla IASS (Italian association for sustainability science) realizzato per la manifestazione dal titolo “Cos’è la sostenibilità”. Gli interventi, moderati da Fabio Orecchini analizzeranno le politiche, i modelli di vita e di aggregazione, le tecnologie del vivere sostenibile finalizzato al miglioramento della qualità della vita.

Giovedì 5 novembre

Novità dell’edizione 2015 è l’incontro pomeridiano (ore 14.00-16.00) dedicato alle Flotte Aziendali, un settore sempre più strategico per le Case costruttrici, con la graduale crescita del segmento business. Presso il Padiglione “Città Sostenibile”, Sala Agorà (ore 10.30-14.00) è prevista la conferenza “Gli obiettivi ambientali nella pianificazione della mobilità urbana e il ruolo dei sistemi di trasportocollettivo su gomma ad alimentazione alternativa” a cura di ASSTRA (Associazione Trasporti) e ANAV (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori).

Venerdi 6 novembre

Il terzo giorno è quello dedicato a ricercatori, università e scuole. Si inizia con il convegno “Smart City e sostenibilità” (ore 11.00-13.00) promosso dalla IASS (Associazione italiana per la scienza della sostenibilità) e CUEIM (Consorzio universitario economisti dell’impresa e del management) che propone un confronto aperto al pubblico tra le due realtà rivolgendosi al mondo e alle Associazioni scientifiche, alla Pubblica amministrazione, alle Aziende espositrici, ai docenti di scuola e Università. A seguire (ore 13.15-17.30) è programmato lo “storico” appuntamento con la RUS (Rete delle Università per la sostenibilità) che verrà ufficialmente costituita proprio a Ecomondo dalle principali università italiane e che sarà un punto di riferimento internazionale sui temi e le buone pratiche per rendere la stessa atività universitaria sempre più sostenibile.

Autore:

Tag: Eventi , h2roma , mobilità sostenibile


Top