dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 ottobre 2015

Dossier Auto Moto d'Epoca 2015

Peugeot e le leggende del Rally ad Auto e Moto d'Epoca 2015 [VIDEO]

La storia e i successi del marchio del Leone raccontati a Padova Fiere attraverso tre protagoniste

Galleria fotografica - Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015Galleria fotografica - Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 1
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 2
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 3
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 4
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 5
  • Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2015 - anteprima 6

Anche quest'anno Peugeot sarà presente alla fiera Auto e Moto d'Epoca di Padova (22-25 ottobre) pronta a "raccontare" la sua storia, soprattutto quella sportiva, portando in mostra le leggende automobilistiche che hanno fatto scuola nel mondo dei Rally Rayd. La Peugeot 2008 DKR16, infatti, è solo l'ultima evoluzione di tanti modelli che hanno segnato l'epopea di Peugeot e tre di questi saranno esposti nello stand a Padova.

Si inizia con la 504 Coupé

La storia ha inizio nel "continente nero", nella seconda metà degli anni Cinquanta, quando Peugeot partecipa con la 203 alle prime competizioni africane per poi salire sul podio con la 404, soprannominata Regina d'Africa, nel Rally del Kenya del '58. Tra le vetture esposte allo stand Peugeot c'è la 504 Coupé V6 che ha vinto il Safari Rally del 1978 guidata da Jean Pierre Nicolas e Jean-Claude Lefebvre. Con 240 CV, trazione posteriore, motore V6 da 2.6 litri, due carburatori triplo corpo e cambio a 5 rapporti, nel 1976 la Peugeot 504 vince al Rallye du Bandama dove delle 51 vetture in gara, solo 8 arrivano al traguardo e le prime cinque sono tutte Peugeot 504.

Peugeot 205 e 405 T16 Grand-Raid

La seconda leggenda esposta ad Auto e Moto d'Epoca è la Peugeot 205 T16 Grand-Raid, quella con cui Ari Vatanen vinse il Rally dei Faraoni in Egitto nel 1987. La 205 T16 Grand-Raid utilizza la base della Peugeot 205 Turbo 16 con 4 ruote motrici, motore 4 cilindri in linea da 1.7 litri, 360 CV e cambio a 6 rapporti ed ha vinto anche la Parigi-Dakar nel 1987 e nel 1988 . Infine, non può mancare la Peugeot 405 T16 Grand-Raid che è stata protagonista di un episodio curioso, ancora poco chiaro, durante la Parigi-Dakar del 1988 quando, mentre era in testa alla classifica viene rubata in pieno deserto, ma nei due anni successivi riesce a vincere la gara. La 405 T16 Grand Raid esposta a Padova, nello specifico, è quella con il telaio C403 ed ha vinto il Rally di Baja nel 1989 con Jacky Ickx oltre al Rally dei Faraoni con Ari Vatanen.

 

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , Peugeot , auto storiche , fiere


Top