Curiosità

pubblicato il 2 ottobre 2015

Fiat Toro: spiato in fabbrica, online le prime foto

Il pick-up italiano si sta assemblando in Brasile accanto alla Jeep Renegade. Arriva nel 2016

Fiat Toro: spiato in fabbrica, online le prime foto
Galleria fotografica - Fiat Toro, le immagini rubate in fabbricaGalleria fotografica - Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 1
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 2
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 3
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 4
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 5
  • Fiat Toro, le immagini rubate in fabbrica - anteprima 6

Fiat Toro non è una novità destinata all’Italia (anche se ci sono voci riguardo ad un suo possibile arrivo in Europa), ma comunque ha  generato una grande curiosità nel nostro Paese, dato il marchio. Poco tempo fa Fiat ne ha rilasciato un teaser, in cui sono visibili soltanto i tratti essenziali del frontale (come i fari a LED), ed oggi sul sito brasiliano novidadesautomotivas.blog.br ne sono state pubblicate alcune foto rubate che sono state scattate nella fabbrica di Pernambuco, in Brasile, dove il Fiat Toro si sta assemblando accanto alla Jeep Renegade. La SUP infatti (dove per SUP si intende Sport Utility Pick-up) verrà commercializzata nell’America latina, dove Fiat è un brand molto forte (in Brasile, dove vende anche la nuova Uno, continua ad essere leader). La Fiat Toro dovrà concorrere con la Renault Duster Oroch e stilisticamente riprende le linee della FCC4 Concept che ha debuttato al Salone di San Paolo

In quel caso l’architettura scelta per la carrozzeria era più quella di un SUV coupé a quattro porte, come la BMW X6 o la Range Rover Evoque, per intenderci. La Fiat Toro di serie invece è altrettanto spigoloso, ma molto più massiccio. E’ un veicolo commerciale con “il comfort e la guidabilità di un SUV”, per questo ne stanno preparando diverse versioni, più o meno accessoriate. Rispetto all’intera gamma Fiat la Toro si posiziona al di sopra della Fiat Strada, è più grande e può caricare di più. Fronte motori, le indiscrezioni parlano del 1.8 E.torQ alimentato con miscela di etanolo E85 per l'America latina e del turbodiesel 2.0 MultiJet per tutti gli altri mercati. La trazione dovrebbe essere sia anteriore che integrale. Per averne la certezza e saperne di più occorre aspettare le informazioni e le foto ufficiali.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , auto italiane


Top