dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 ottobre 2015

ViaMichelin, sito e app si rinnovano per aiutare i viaggiatori

Dal traffico al meteo, dai costi di viaggio ai siti turistici, l’automobilista può pianificare tutto

ViaMichelin, sito e app si rinnovano per aiutare i viaggiatori

Per pianificare un viaggio o anche solo uno spostamento urbano è ormai prassi avvalersi dei mezzi informatici, spesso da cassa ma ancora più frequentemente da uno smartphone, che rispetto a un notebook o a un desktop ha il pregio di essere portatile e di integrare un sensore GPS al suo interno per il posizionamento. Tutti conosciamo e sfruttiamo Google Maps, che probabilmente è anche il servizio più diffuso, ma non l’unico, perché ViaMichelin continua a proporsi come alternativa e a rinnovarsi. Ovviamente non può competere in “potenza” con le mappe di “Big G” e infatti non prevede alcune opzioni peculiari come la Street View. Tuttavia ne possiede altre che possono essere molto utili per gli automobilisti, senza contare la app gratuita completamente rinnovata (disponibile sia per Android che per iOS) integra il Community Warning System, cioè un sistema per le segnalazioni degli utenti, simile a quello di Waze.

Nello specifico, la app ViaMichelin e fornisce carte, itinerari con informazioni sul traffico in tempo reale, navigazione vocale e allerta traffico (code, pericoli, incidenti, lavori), e tutti i servizi disponibili lungo la strada (aree di sosta, hotel, ristoranti). Il sito, invece, è stato completamente rinnovato e ora la carta geografica è in primo piano. Si parte da lì per creare il proprio itinerario e confrontare gli itinerari alternativi in un colpo d’occhio valutando la distanza e il tempo di viaggio con informazioni sul traffico in tempo reale. I plus rispetto a Google Maps stanno nella simulazione dei costi previsti anche secondo il tipo di vettura, nella possibilità di calcolare il rimborso chilometrico e nell’integrazione con alcuni servizi, come quello del meteo. Inoltre, dal sito, che grazie al Responsive Web Design si adatta a ogni schermo, si accede a tutto il mondo Michelin dedicato a hotel, ristoranti, località di interesse turistico.

Autore: Alessandro Vai

Tag: Curiosità , viaggiare


Top