dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 30 settembre 2015

Certificato di Proprietà Digitale, domani la presentazione ufficiale dell’ACI

Nella sede romana dell’Automobile Club verrà spiegato agli addetti ai lavori come funziona

Certificato di Proprietà Digitale, domani la presentazione ufficiale dell’ACI

Il Certificato di Proprietà cartaceo va in pensione. Dal 5 ottobre entra in vigore quello Digitale di cui tanto si è parlato nei giorni scorsi. Ne abbiamo scritto anche noi un’anticipazione con alcuni interrogativi aperti (ad esempio: il Certificato di Proprietà digitale sarà conservato in un archivio? Se sì, quale? Il Pra? Gestito da chi?). Le risposte a queste domande arriveranno domani mattina. L’ACI ha organizzato, nella sua sede al centro di Roma, un incontro con i giornalisti in cui interverranno il Presidente dell'Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani; il Direttore Servizio Gestione P.R.A. ACI, Giorgio Brandi; il Direttore Generale ACI Informatica S.p.A., Mauro Minenna; Riccardo Luna, Digital Champion Italia, e Fabio Fregi, Italy Country Manager Google for Work. Ciò che si può dire intanto è che da lunedì 5 ottobre il Certificato di Proprietà si trasformerà in un codice che darà accesso alle informazioni (prima presenti nel libretto) direttamente online.

E’ il primo passo verso una digitalizzazione di tutti i documenti legati alle pratiche di proprietà (atti di vendita e passaggi) di auto, moto e altri veicoli. L’obiettivo finale è quello di digitalizzare tutto l'iter burocratico che c’è dietro questi mezzi, facendo risparmiare lo Stato ed anche gli automobilisti. Un primo conto delle spese ci dice che se oggi l’automobilista paga 100 euro per ogni operazione (9 euro per diritti Motorizzazione + 27 euro per emolumenti Pra + 32 euro x 2 in imposte di bollo), con il Certificato di Proprietà Digitale dovrebbe arrivare a spenderne 69 (29 euro + 32 euro di imposta di bollo). Appuntamento a domani per saperne di più, seguiteci anche su Twitter.

Autore:

Tag: Attualità , aci


Top