dalla Home

Eventi

pubblicato il 28 settembre 2015

Salone di Francoforte, arrivederci al 2017

La 66esima edizione, quella della Alfa Giulia, si è chiusa con numeri da record. E la ragazza più bella è…

Salone di Francoforte, arrivederci al 2017
Galleria fotografica - Salone di Francoforte 2015, le auto miglioriGalleria fotografica - Salone di Francoforte 2015, le auto migliori
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 1
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 2
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 3
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 4
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 5
  • Salone di Francoforte 2015, le auto migliori - anteprima 6

Il Salone di Francoforte - o come viene chiamato in Germania il IAA 2015 (Internationale Automobil-Ausstellung) - si è chiuso ieri dopo due settimane di numeri da record: 1.103 espositori provenienti da 39 Paesi del mondo, 920mila visitatori e 210 debutti mondiali. Centinaia di auto che però - soprattutto qui in Italia - sono state offuscate dal debutto della Alfa Romeo Giulia, che ha calamitato l’attenzione di media e appassionati in una modalità senza precedenti. L’interesse è stato altissimo, vuoi per il record al Nurburgring (che ha fatto molto discutere) o per l’importanza di questo modello per il rilancio del marchio del Biscione, e noi, nel nostro vblog sulle auto più belle di Francoforte, ci abbiamo anche scherzato sù. Alfa Giulia a parte però, questo Salone sarà anche tristemente ricordato per lo scandalo del Dieselgate, che è comparso sulle prime pagine dei giornali nel bel mezzo della kermesse oscurandola quasi completamente.

Ed ora i nostri numeri. Lo Speciale, che vi ha raccontato tutti gli stand, ha contato quasi 3.512 foto, 45 video - che potete rivedere anche su YouTube -, 12 interviste e ben 90 news live dall’evento. Ci avete seguito in tantissimi, anche su Facebook - dove Andrea vi ha raccontato il Salone con una serie di video molto originali -, Instangram, Twitter e, naturalmente, YouTube. Oltre alle auto vi abbiamo mostrato anche le moto che erano protagoniste e le curiosità più golose, come la Activity Key della Jaguar F-Pace (un bracciale resistente anche all’acqua salata che è una chiave a tutti gli effetti), il Land Rover Defender a pedali che costa 14.000 euro o l'orologio da 200.000 euro che è un optional sulla Bentley Bentayga… Ieri si è anche chiuso il sondaggio sulla ragazza più bella del Salone di Francoforte 2015. Chi ha vinto? Qui trovate la classifica completa!

Appuntamento a settembre 2017 per il prossimo Salone tedesco!

Salone di Francoforte 2015 | Le migliori auto

Abbiamo girato in lungo e in largo fra gli stand del Salone tedesco: ecco le auto che ci hanno colpito. Ma diteci quali sono le vostre!

Autore:

Tag: Eventi , francoforte


Top