dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 luglio 2007

Mezzo milione di Audi vendute nei primi sei mesi del 2007

E' record anche per la Casa di Ingolstadt

Mezzo milione di Audi vendute nei primi sei mesi del 2007

Il 2007 è un'annata davvero positiva per il mercato dell'auto. Anche Audi ha registrato nella prima metà di quest'anno dei risultati commerciali senza precedenti, tanto da raggiungere, a livello mondiale, la cifra di mezzo milione di autovetture consegnate. "Questo risultato compenserà il rallentamento che solitamente si verifica nella seconda metà dell'anno", ha commentato Ralf Weyler, membro del Consiglio di Amministrazione della Audi AG per il Marketing e le Vendite.

Dando un'occhiata più da vicino a questi numeri, nel nostro Continente la Casa dei quattro anelli ha consegnato 372.300 veicoli, ovvero il 7,4% in più rispetto alla prima metà dell'anno scorso di cui 64.800 veicoli (+9,4%) a giugno.
Nel nostro Paese la Casa automobilistica tedesca ha consegnato 32.160 auto (esattamente 6,4 punti percentuali in più rispetto al 2006) e nel solo mese di giugno le Audi che sono entrate nei garage degli italiani sono state 5.322, numero che ha fatto crescere il marchio del 2,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Tuttavia l'avanzamento più consistente di Audi si è verificato in Russia, dove durante lo scorso semestre si è registrato un balzo in avanti pari ad un +76,3%, ottenuto salendo da 4.142 a 7.272 veicoli consegnati, grazie anche ad una forte crescita registrata a giugno, quando dagli 875 esemplari del 2006 si è passati a quota 1.506.

Anche in Nord e Sud America il marchio è cresciuto, consegnando 56.600 veicoli, un numero che ha segnato un 13,3% in più rispetto ai dati targati 2006. Tenendo conto del solo mese di giugno, l'incremento è stato del 1,9%, passando dai 9.605 ai 9.800 mezzi venduti.

Sono state invece acquistate 65.800 Audi nell'area del Pacifico, dove è stata registrata una crescita del marchio pari ad un +21,6% rispetto al 2006. Soltanto in Cina (Hong Kong compresa), secondo mercato mondiale per Audi, il numero dei veicoli venduti è salito del 26,9%, passando dai 38.838 esemplari acquistati nei primi sei mesi 2006 ai ben 49.267 di quest'anno. Nel mese di giugno l'incremento è stato del 37% (8.589 vetture contro le 6.270 del giugno '06). In India, dove dal marzo scorso opera una National Sales Company, è stato registrato un progresso delle vendite pari al 48,2%, passando da 139 vetture del primo semestre 2006 a 206 del 2007.
"L'Audi si è inserita in nuovi mercati, come l'India, con grande successo, ed è già posizionata in mercati emergenti quali quelli del Medio Oriente", ha precisato Weyler. Di fatto, nell'area Medio orientale la Casa tedesca ha ventuto in questo primo semestre 3.223 macchine, registrando così una crescita del 31,4% rispetto all'anno scorso.

In Germania, infine, Audi ha incrementato la propria fetta di mercato salendo a quota 7,9% (+0,2% rispetto all'anno scorso) il che rappresenta il miglior risultato della sua storia come costruttore di automobili "premium". E questo nonostante gli ultimi mesi siano stati influenzati dall'aumento in dell'IVA sulle auto, fattore che ha determinato un calo complessivo dell'intero mercato: Audi è riuscita a consegnare nel proprio Paese un numero di esemplari pari a 127.112 (soltanto 386 in meno rispetto al 2006).

L'obiettivo per il 2007 è quello di raggiungere il milione di vetture vendute.

Autore:

Tag: Mercato , Audi


Top