dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 15 settembre 2015

Salone di Francoforte, Nissan Gripz Concept

Il crossover compatto 2+2 si fa sportivo per anticipare un grintoso "ruote alte" firmato Z

Salone di Francoforte, Nissan Gripz Concept
Galleria fotografica - Nissan Gripz ConceptGalleria fotografica - Nissan Gripz Concept
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 1
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 2
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 3
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 4
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 5
  • Nissan Gripz Concept - anteprima 6

Quella Z messa alla fine del nome Nissan Gripz non è certo casuale perché il concept di crossover sportivo visto al Salone di Francoforte: lo spirito grintoso della leggendaria 240Z e della più recente 370Z è più che evidente nella Gripz, anticipazione di un prossimo SUV crossover compatto col marchio Z. Il 2+2 di Nissan nasce in contemporanea con la più "realistica" Seat Leon Cross Sport, ma lo spirito giovane, sportivo e ribelle sembra proprio lo stesso , sottolineato da soluzioni originali come le telecamere integrate nei fari anteriori che permettono di condividere i viaggi. Il tutto serve per sondare i gusti e le reazioni del pubblico di Francoforte nei confronti del nuovo stile che sarà applicato ai prossimi modelli Nissan.

Geometria Emozionale è il futuro dello stile Nissan

La Nissan Gripz Concept ha dimensioni di 4.100x1.890x1.500 mm e un passo di 2.580 mm, misure che l'avvicinano molto all'attuale Juke, ma con uno stile evoluto da 5 porte rialzato sportivo che la Casa giapponese definisce ispirato alla "Geometria Emozionale"; è il design delle prossime vetture Nissan sviluppato in maniera congiunta dal centro design europeo Nissan di Londra e quello giapponese. Davanti c'è l'immancabile V-Motion di Nissan, ma il resto è un susseguirsi di elementi in carbonio a vista, spigoli, luci rettangolari e a boomerang, oltre alle portiere anteriori che si aprono verso l'esterno-alto e le semi-porte posteriori incernierate posteriormente.

Leggera, ispirata alle bici da corsa

La carrozzeria in rosso-arancio è quasi appoggiata sulla sottostante struttura in carbonio e si alterna a parti in nero opaco come il cofano motore, i parafanghi anteriori e lo spoiler di coda, mentre il tetto scorrevole ha una parte centrale vetrata e due pannelli grigi ai lati. Le ruote da 22" a tre razze sono caratterizzate da un design "leggero" ispirato alle bici da corsa, con pneumatici ad alta pressione e pareti sottile appositamente sviluppate da Bridgestone. La grafica rossa e bianca dei cerchi torna nel volante e negli interni disegnati dal team giapponese di Nissan con in mente l'idea della bicicletta da corsa: ci sono tubi a vista, sedili stampati, elementi di colore grigio opaco e rosso-arancio.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Nissan , auto giapponesi , car design , francoforte


Top