Mercato

pubblicato il 7 settembre 2015

Ford punta sui SUV, tre nuovi modelli in 5 anni

Si parte dalla Edge, dalla EcoSport e dalla Kuga, in arrivo al Salone di Francoforte

Ford punta sui SUV, tre nuovi modelli in 5 anni
Galleria fotografica - Ford EcoSport SGalleria fotografica - Ford EcoSport S
  • Ford EcoSport S - anteprima 1
  • Ford EcoSport S - anteprima 2
  • Ford EcoSport S - anteprima 3
  • Ford EcoSport S - anteprima 4
  • Ford EcoSport S - anteprima 5
  • Ford EcoSport S - anteprima 6

I giovani chiedono SUV, il mercato europeo vuole i SUV e Fordcostruirà più SUV. L’equazione è molto semplice ed è una perfetta interpretazione della legge della domanda e dell’offerta. Secondo le analisi di IHS, il peso degli Sport Utility Vehicle sul mercato europeo crescerà fino al 27% nel 2020, contro il 20% dello corso anno. Per quanto riguarda Ford invece, l’obiettivo è di aumentare le vendite del 200%, prendendo come riferimento il 2013 e ponendosi come obiettivo il 2016. Così, nei prossimi tre anni arriveranno cinque nuovi SUV, conteggiando sia i modelli completamente nuovi che i restyling. Il primo della serie sarà l’Edge, un’auto che abbiamo già visto nella versione americana ma che al prossimo Salone di Francoforte arriverà come “EU Spec”. Ma in Germania ci saranno anche gli aggiornamenti della EcoSport e della Kuga (prenota qui un test drive), che riceverà il sistema di infotainment SYNC 2 con display touch da 8 pollici.

I giovani amano i SUV…

L’idea di Ford è quella di espandere velocemente la propria gamma di auto a trazione integrale, perché i SUV sono molto popolari tra i ‘Millenial’, cioè i giovani di età compresa tra i 17 e i 34 anni, che traineranno la crescita di questo segmento in Europa, dove sono comunque il 24% della popolazione. Come se non bastasse, il 25% di chi si trova in questa fascia di età intende di acquistare un’auto nei prossimi 12 mesi ed è orientato verso la scelta di un SUV. Così, entro i primi mesi del prossimo anno, la gamma Ford includerà otto modelli dotati di trazione integrale All-Wheel-Drive o 4x4, rispetto ai tre del 2012, tra cui la nuova Focus RS e la nuova Edge.

…e non sono una moda passeggera

Secondo Ford, del resto, “il successo dei SUV in Europa non è una moda passeggera e i giovani non sono così distaccati dall’idea di proprietà dell’auto come alcuni ipotizzano, specialmente se si parla di SUV”. Un discorso semplice e lineare, che trova riscontro nei programmi industriali “Vogliamo offrire la tecnologia di trazione integrale più adatta alle diverse necessità, dalle quattro ruote motrici intelligenti, a quelle sportive per fare drifting, a quelle con il classico schema inseribile e le marce ridotte”. L’obiettivo è quello di vendere 70.000 integrali Ford all’anno, crescendo del 50% tra il 2014 e il 2016.

Galleria fotografica - Ford EdgeGalleria fotografica - Ford Edge
  • Ford Edge - anteprima 1
  • Ford Edge - anteprima 2
  • Ford Edge - anteprima 3
  • Ford Edge - anteprima 4
  • Ford Edge - anteprima 5
  • Ford Edge - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Ford , auto americane


Vai allo speciale
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 45
  • Skoda al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 33
  • Citroen al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 51
  • Lexus al Salone di Parigi 2016 - Salone di Parigi 2016 - 10
Vai al Salone Salone di Parigi 2016
 
Top